25.3 C
Firenze
mercoledì 5 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Agricoltura, 17,4 milioni in più dalla Regione per le imprese toscane che riducono l’impatto delle lavorazioni

Per Stefania Saccardi "Il coinvolgimento attivo delle imprese agricole con meccanismi di premialità può contribuire alla diversificazione dei sistemi colturali"

Nuove risorse per le imprese agricole toscane impegnate a ridurre l’impatto delle lavorazioni, a favorire la semina su terreni non lavorati, a incrementare la copertura vegetale delle superfici a seminativo e soprattutto, nel periodo invernale, l’inerbimento delle colture arboree specializzate. La Regione ha aumentato di 17,4 milioni la dotazione finanziaria sulle misure relative ai pagamenti per gli impegni agro-climatici assunti dalle imprese. Per Stefania Saccardi, vicepresidente Regione Toscana, delega agroalimentare,“Il nostro territorio è caratterizzato da frequenti fenomeni di dissesto idrogeologico e da diffusi processi di erosione del suolo dovuti anche al progressivo abbandono delle sistemazioni idraulico-agrarie e delle pratiche agro-silvo-pastorali. In questo senso, occorre valorizzare il ruolo delle attività agricole e forestali, incentivando la riduzione delle lavorazioni profonde ed il mantenimento della copertura del suolo, così da contenere, laddove l’attività agricola è ancora presente, l’erosione e il ruscellamento, ma anche l’incremento del tenore di sostanza organica ed i fenomeni di desertificazione”. Il coinvolgimento attivo delle imprese agricole con meccanismi di premialità può contribuire alla diversificazione dei sistemi colturali, determinando benefici per la biodiversità naturale e il paesaggio, nonché per l’utilizzo dei prodotti per l’agricoltura razionale e rispettoso dell’ambiente.

.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
cielo sereno
25.3 ° C
27.8 °
22.6 °
63 %
1.5kmh
0 %
Mer
24 °
Gio
25 °
Ven
26 °
Sab
24 °
Dom
21 °