19.6 C
Firenze
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Firenze, dieci nuovi bus per l’area metropolitana

Entro il 15 settembre saranno 174 i nuovi bus acquistati da Autolinee Toscane da inizio gestione

FIRENZE – Pronti e già in servizio 10 nuovi bus extraurbani sulle strade dell’area fiorentina. Autolinee Toscane, gestore unico  tpl della Toscana, come si legge nella nota della società, prosegue il suo programma di investimenti e messa in servizio di nuovi mezzi su tutto il territorio regionale, compreso il territorio fiorentino.

I nuovi mezzi sono del modello Crossway di Iveco Bus, e stanno già facendo servizio nel circondario empolese, Mugello, Valdisieve, Chianti fiorentino. I nuovi bus andranno quindi nella gran parte del territorio della Città Metropolitana, “distribuiti per armonizzare il servizio e migliorare progressivamente le condizioni di viaggio di tutta l’area fiorentina”.

Autolinee Toscane sottolinea che dal subentro  nella gestione del tpl in Toscana, i nuovi bus acquistati e messi in servizio in tutta la regione sono 112:  50 Mercedes Conecto, 4 Mercedes Intouro; 52 Crossway di Iveco Bus; 3 Indcar Mobi; 3 Volkswagen Crafter. Tra questi, solo nell’area fiorentina i bus nuovi già messi in servizio sono 39: 20 urbani modello Mercedes Conecto, 4 modello Mercedes Intouro e 15 Crossway di Iveco Bus per un investimento complessivo di 6,5 milioni di euro.

“Considerato che altri 62 mezzi sono già stati acquistati e sono in procinto di entrare in servizio nelle prossime settimane, entro il 15 settembre saranno complessivamente 174 i nuovi bus acquistati da Autolinee Toscane dall’inizio della sua gestione. In questa maniera entro la fine dell’anno sarà possibile completare il piano di investimenti che l’azienda si era prefissata, e cioè più di 200 nuovi mezzi”.

 

I nuovi mezzi sono stati presentati a Firenze, al deposito in Viale dei Mille, da Gianni Bechelli, presidente di Autolinee Toscane, e Paolo Rodighiero, direttore di esercizio, insieme a Francesco Casini, sindaco di Bagno a Ripoli e consigliere delegato ai trasporti della Città Metropolitana di Firenze; Alessio Mugnaini, delegato al trasporto pubblico locale dell’Unione Empolese Valdelsa e sindaco di Montespertoli; Patrizio Baggiani, assessore alla mobilità e trasporti di Borgo San Lorenzo. Era presente anche Tiziano Dotti, Iveco Bus Italy Market Public Sales Manager.

Gianni Bechelli: “In pochi mesi il servizio urbano ed extraurbano di Firenze può già contare su 39 nuovi bus  Questi andranno ad implementare la flotta e progressivamente sostituiranno i mezzi più anziani e in condizioni peggiori. È un altro tassello del primo grande investimento di 40 milioni di euro messo in campo da Autolinee Toscane in questo primo anno di gestione: puntiamo a mettere in servizio in tutta la Toscana oltre 200 nuovi mezzi tra il 2022 e il 2023″.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
19.6 ° C
21 °
18.5 °
84 %
2.6kmh
75 %
Gio
20 °
Ven
19 °
Sab
21 °
Dom
23 °
Lun
24 °