19.6 C
Firenze
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Firenze, doppio parto record con tre gemellini omozigoti

Di solito un caso che si registra ogni 100mila nascite. I sei piccolini stanno bene. Grande emozione nel team ospedaliero

FIRENZE – Parto trigemellare eccezionale all’ospedale San Giovanni di Dio di Firenze. Tre gemellini omozigoti, nutriti da un’unica placenta, sono venuti alla luce. Sono tre maschietti. Un caso molto raro che si verifica ogni 100mila nascita, spiega la dottoressa Anna Franca Cavaliere, direttrice delle strutture di ostetricia e ginecologia degli Ospedali San Giovanni Di Dio e  Santo Stefano di Prato: “I tre gemellini sono stati concepiti naturalmente da un unico ovulo che qualche giorno dopo la fecondazione si è diviso dando origine a tre sacchi amniotici, ognuno contenente un feto ma sostenuti da una sola placenta. La gravidanza trigemellare non è un evento comune ma in tali casi la monocorialità è ancora più rara e di certo non priva di rischi materno-fetali”.

Tutto è andato nel migliore dei modi e i piccoli sono venuti alla luce alla 32° settimana con taglio cesareo e con un buon peso: 1730 grammi, 1724 grammi e 1500 grammi. Sono in terapia intensiva neonatale e stanno bene. E’ stata una grande emozione per tutto il team dell’ospedale: ginecologi, ostetriche, neonatologi, anestesisti e infermieri si sono ritrovati protagonisti di  una nascita davvero molto particolare. Cavaliere: “Anche per me è stata una grande gioia, poiché è la prima volta che in oltre venti anni di professione assisto alla nascita di tre gemelli monocoriali”. Questo evento raro, sottolinea la dottoressa Cavaliere, è stato reso ancora più eccezionale quando si è appresa la notizia che negli stessi giorni sempre a Firenze, all’ospedale di Careggi, una mamma pratese ha partorito tre gemelli omozigoti anch’essi con una unica placenta.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
19.6 ° C
21 °
18.5 °
84 %
2.6kmh
75 %
Gio
20 °
Ven
19 °
Sab
21 °
Dom
23 °
Lun
24 °