16.4 C
Firenze
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Federica e Rebecca nominate ‘Alfieri della Repubblica’ da Mattarella

Le ragazze, di Arezzo e Bagni di Lucca, riceveranno l'attestato d'onore Mattarella il 14 dicembre

Federica Mauro, 18 anni, di Arezzo, e Rebecca Lucchesi, 17 anni, di Bagni di Lucca, sono state nominate ‘Alfieri della Repubblica’ dal presidente Sergio Mattarella, tra i 30 giovani  insigniti dell’attestato d’onore.  Riceveranno il riconoscimento nella cerimonia che si terrà al Quirinale il 14 dicembre. L’attestato è stato istituito nel 2010 ed è rivolto a ragazze e ragazzi che, si legge nel sito web istituzionale della Presidenza della Repubblica, ‘per comportamento o attitudini, rappresentano un modello di buon cittadino. I premiati si sono distinti nello studio, in attività culturali, scientifiche, artistiche, sportive, nel volontariato oppure hanno compiuto atti o adottato comportamenti ispirati a senso civico, altruismo e solidarietà’.  Federica Mauro è ‘Alfiere della Repubblica’, recita la motivazione, ‘Per aver scoperto che la pittura può essere più forte della sua condizione di difficoltà’. Rebecca Lucchesi perché ‘Nonostante la giovane età, svolge un ruolo essenziale nel comitato della Croce Rossa di Bagni di Lucca’. Federica Mauro ha un’anomalia genetica rara, ‘ma la pittura le ha consentito di esprimere una sensibilità, e di manifestare una potenzialità, che la sua forma di disabilità non è riuscita a celare. Si può dire che la pittura è stata una leva per oltrepassare i limiti posti dalle sue difficoltà’. Il suo lavoro è stato scelto dalla Dante Society di Londra come locandina del concorso artistico internazionale ‘Dante 700’. L’Accademia della Crusca ha voluto proporre l’opera di Federica come immagine di copertina del volume ‘Dante l’Italiano’, che sarà presentato in occasione della ventunesima settimana della lingua italiana nel mondo e che sarà inviato a tutte le ambasciate, consolati e centri studi italiani nel mondo. Rebecca Lucchesi ‘Con grande maturità e serietà ha partecipato, durante la fase più acuta della pandemia e anche dopo, alle attività di volontariato in favore delle persone più vulnerabili. Divenuta referente del ‘media team’, ha coordinato un gruppo di giovani, che ha dato vita a una comunicazione innovativa e partecipativa, capace di sensibilizzare la comunità sui servizi prestati dalla Croce Rossa Italiana. Rebecca è stata inoltre fondamentale per l’attuazione di un progetto finalizzato ad alleviare le forme più gravi di povertà attraverso varie misure di inclusione sociale, tra cui i servizi di distribuzione viveri e di altri beni di prima necessità’.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
16.4 ° C
18.1 °
14.9 °
89 %
3.1kmh
40 %
Gio
19 °
Ven
19 °
Sab
19 °
Dom
23 °
Lun
23 °