21 C
Firenze
venerdì 30 Settembre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Mercato immobiliare, Livorno riprende a crescere

E' quanto emerge dall'analisi contenuta nell'Osservatorio Immobiliare 2022 di Nomisma. Aumentano i prezzi nelle zone centrali

LIVORNO – Tornano a crescere i valori nel mercato immobiliare a Livorno. E’ quanto emerge dall’analisi contenuta nel 1° Osservatorio Immobiliare 2022 di Nomisma. Che fotografa: “Il mercato immobiliare residenziale di Livorno, dopo aver registrato un’inevitabile battuta d’arresto in corrispondenza dell’insorgere della pandemia nel 2020, ha ripreso a crescere. Il mercato immobiliare livornese nel 2021 registra un incremento di transazioni annue, quasi 2.400, sostenuto dalla propensione della domanda ad acquistare casa che, secondo gli operatori immobiliari intervistati, è tornata ai livelli del 2019″. Analizzando gli altri indicatori del mercato immobiliare, Nomisma rileva che i valori delle abitazioni livornesi sono tornati a crescere dopo la flessione dell’anno precedente. Secondo Nomisma, i prezzi medi delle abitazioni non nuove nelle zone centrali aumentano di +2,7% su base annua, a fronte di una lieve riduzione annua dei prezzi di meno 0,5% in periferia ‘che continua a scontare la minore qualità delle abitazioni’.

Per le abitazioni di nuova costruzione a Livorno, prosegue Nomisma,  le quotazioni medie aumentano in tutte le zone cittadine, sebbene con intensità diverse: +3,1% in centro e +0,4% in periferia. Rispetto ad un anno fa diminuiscono i tempi medi di vendita, passati da 7 a 5 mesi per l’acquisto delle abitazioni nuove e da 6,5 a 5 mesi per quelle usate. Inoltre, evidenzia Nomisma, per effetto della dinamicità del mercato, il divario tra prezzo richiesto ed effettivo delle abitazioni è tornato ai livelli pre pandemia, diminuendo di 3 punti percentuali. Attestandosi rispettivamente a 8% e a 12,5% “a conferma della minore fragilità del quadro congiunturale”. Aumento delle compravendite più 16% rispetto al 2020. Per quanto concerne invece il mercato della locazione a Livorno, fa presente Nomisma, si rileva un aumento medio dei canoni nell’ordine di +2,9% in centro e di +0,6% in periferia su base annua. Contestualmente, conclude Nomisma, si rileva un’ulteriore flessione dei tempi medi per affittare un appartamento, che si attestano intorno al mese e mezzo, mentre i rendimenti potenziali lordi da locazione rimangono sostanzialmente invariati.

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
21 ° C
21.8 °
18.8 °
77 %
4.6kmh
40 %
Gio
21 °
Ven
19 °
Sab
20 °
Dom
23 °
Lun
24 °