16.4 C
Firenze
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Nardella: “Buttare giù la statua di Dostoevskij? E’ la folle guerra di un dittatore, non di un popolo”

Il sindaco di Firenze sulla statua al Parco delle Cascine: "Non facciamo confusione. Invece di cancellare secoli di cultura russa, pensiamo a fermare in fretta Putin"

FIRENZE – “Mi hanno chiesto di buttare giù la statua di #Dostoevskij a #Firenze. Non facciamo confusione. Questa è la folle guerra di un dittatore e del suo governo, non di un popolo contro un altro. Invece di cancellare secoli di cultura russa, pensiamo a fermare in fretta #Putin”. Non si uccide la cultura. E’ molto chiaro Dario Nardella, sindaco di Firenze, con un tweet. Nardella si riferisce alla statua donata a Firenze nel dicembre scorso dall’ambasciata russa in Italia in occasione del 200esimo anniversario della nascita dell’autore russo. Stauta opera dello scultore russo dell’Accademia russa delle Belle arti Aidyn Zeinalov che si trova nel Parco delle Cascine, all’intersezione tra viale Washington e viale Dostoevskij.

Allora Nardella disse: “La cultura è un ponte tra i popoli. Dove non arriva la politica, allora può la cultura”. Mentre Nardella rimane lucido, sempre in merito a Dostoevskij in Italia si è creato un caso. Con l’università Milano-Bicocca che ha fatto marcia indietro sulla decisione di cancellare il suo corso in quattro lezioni di Paolo Nori sui romanzi di Dostoevskij, decisione resa nota dallo stesso scrittore. Un dietrofront anche con intervento del ministro dell’Università Maria Cristina Messa che ha contattato sia lo scrittore Nori, sia Giovanna Iannantoni, rettrice dell’Università Milano – Bicocca. 

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
16.4 ° C
18.1 °
14.9 °
89 %
3.1kmh
40 %
Gio
19 °
Ven
19 °
Sab
19 °
Dom
23 °
Lun
23 °