21 C
Firenze
venerdì 30 Settembre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Pisa, prete denunciato per pedofilia. L’arcivescovo: “Dolore e vergogna”

Monsignor Giovanni Paolo Benotto: "Chiedo perdono a chi ne è stato vittima e a quanti ne soffrono". Denuncia di violenza sessuale di due fratelli

PISA – Terremoto nella Chiesa a Pisa. L’arcivescovo monsignor Giovanni Paolo Benotto annuncia le dimissioni da lui accolte di un sacerdote accusato di pedofilia.

La vicenda riguarda un prete parroco di Santa Maria Madre della Chiesa e di Santa Marta in Pisa denunciato per pedofilia. I fatti si riferiscono a una ventina di anni fa in un’altra parrocchia e riguardano due fratelli all’epoca bambini di dieci anni che hanno denunciato il prete per abusi sessuali e violenza sessuale. 

Il prete è sollevato da tutti i suoi incarichi fino al termine del processo canonico in corso.

L’arcivescovo di Pisa monsignor Giovanni Paolo Benotto: “Allo scopo di fare verità e giustizia in ordine a una denuncia per abuso/molestie sessuali a minori da parte di un presbitero della diocesi di Pisa, con profondo dolore e vergogna per quanto è stato denunciato, ne ho accolto le dimissioni da parroco di Santa Maria Madre della Chiesa e di Santa Marta in Pisa. In attesa che il processo canonico, iniziato alla fine del mese di aprile 2022, appena è stata ricevuta la denuncia, giunga alla sua conclusione, mentre a nome mio e della Chiesa pisana che rappresento, chiedo perdono a chi ne è stato vittima e a quanti ne soffrono per lo scandalo che oscura il volto della Chiesa, domando a tutti di pregare il Signore perché non venga meno la fede in chi è stato offeso e perché si rinnovi in tutti un autentico cammino di conversione. Comunico altresì che al presbitero in questione sono state sospese le facoltà inerenti al suo ministero fino al termine del processo canonico in corso”.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
21 ° C
21.8 °
18.8 °
77 %
4.6kmh
40 %
Gio
21 °
Ven
19 °
Sab
20 °
Dom
23 °
Lun
24 °