15.2 C
Firenze
mercoledì 5 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Rondine, migliaia di studenti in marcia per dire no alla guerra in Ucraina

La testimonianza di Liliana Segre per 'Rondine Cittadella della Pace'. In cammino da Arezzo. Il Gonfalone d'argento del Consiglio regionale della Toscana

AREZZO – Un fiume di studenti in marcia per la pace da Arezzo a Rondine per chiedere di fermare la guerra. Sono in migliaia, scrivono loro stessi via social protagonisti della manifestazione ‘In cammino per la Pace’ sabato 19 marzo, che stanno dicendo “Noi non siamo indifferenti”. Rondine Cittadella della Pace, il borgo medievale sede dell’organizzazione internazionale ‘impegnata da oltre vent’anni nella riduzione dei conflitti’, in cui la senatrice Liliana Segre il 9 ottobre 2020 ha consegnato ai giovani un ideale passaggio di testimone della sua memoria storica di sopravvissuta ad Auschwitz. E’ Liliana Segre a intervenire in diretta telefonica con gli studenti nella marcia dei ragazzi all’Arena Janine, dedicata alla sua compagna ad Auschwitz.
Poi spazio all’ascolto e al dialogo con ‘Guerra, conflitto e complessità’, insieme giovani e adulti in un momento di confronto. ‘In cammino per la pace’ è iniziativa promossa da Rondine Cittadella della Pace e la Consulta provinciale degli studenti in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale di Arezzo, con il patrocinio del Comune di Arezzo. A Rondine Cittadella per la Pace il Consiglio regionale della Toscana, presidente Antonio Mazzeo, ha consegnato a fine febbraio il Gonfalone d’argento “per lo straordinario impegno con cui da 25 anni forma giovani provenienti da tutto il mondo per favorire la risoluzione non violenta dei conflitti, il confronto, il dialogo e la pace”.

 

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
cielo sereno
15.2 ° C
18.8 °
13.5 °
85 %
1.5kmh
0 %
Mer
25 °
Gio
25 °
Ven
25 °
Sab
24 °
Dom
17 °