19.6 C
Firenze
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Ucraina, Firenze oscura con un drappo nero il David di Michelangelo

Il sindaco Nardella: "Questa è una guerra folle. Il David è il simbolo della libertà, gli ucraini sono il David che combatte contro la tirannia di Golia. Mandiamo questo grande messaggio da Firenze"

FIRENZE – “Il David, emblema della libertà contro la tirannia, si copre di nero. Nel giorno della nascita di Michelangelo, un gesto simbolico di lutto per ricordare le vittime di questa guerra ed esprimere tutto il dolore di Firenze”. Il sindaco Dario Nardella copre il David di Michelangelo in piazza della Signoria a Firenze con un drappo nero. Un gesto che dichiaratamente intende essere un segno di lutto da parte dell’amministrazione comunale di Firenze verso le vittime della guerra in Ucraina. Un flash mob andato in scena domenica 6 marzo, con Nardella ad attaccare al drappo nastri gialli e blu con le spille da balia. E adesso il capolavoro di Michelangelo è oscurato da un drappo nero con la bandiera dell’Ucraina.

Sottolinea il sindaco di Firenze: “E’ un gesto di lutto e di dolore molto forte nel giorno della nascita di Michelangelo Buonarroti. Ricordiamo le vittime ucraine e anche i giovani militari russi mandati a morire da Putin. Due russi venuti da San Pietroburgo e giovani ucraini sono qui con noi. Questa è una guerra folle. E il David è il simbolo della libertà, gli ucraini per noi sono il David che combatte contro la tirannia di Golia. Noi vogliamo mandare questo grande messaggio da Firenze”.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
19.6 ° C
21 °
18.5 °
84 %
2.6kmh
75 %
Gio
20 °
Ven
19 °
Sab
21 °
Dom
23 °
Lun
24 °