fbpx
35.7 C
Firenze
giovedì 18 Luglio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Euro 2024, Gruppo C: avanti Inghilterra, Danimarca e Slovenia

(Adnkronos) – L’Inghilterra chiude la terza giornata del gruppo C di Euro 2024 con un pareggio 0-0 contro la Slovenia e si qualifica come prima del girone con 5 punti. Passa agli ottavi anche la Slovenia come terza con 3 punti, dietro la Danimarca, sempre a 3 punti e stessi cartellini ma con miglior ranking. Unica eliminata del girone è la Serbia, che non va oltre lo 0-0 contro la Danimarca a Monaco di Baviera ed esce di scena con 2 punti. L’Inghilterra ottiene il massimo con il minimo sforzo. Agli uomini di Southgate che affronterà nuovi giorni di critiche dopo la brutta prestazione contro la Slovenia, basta uno scialbo 0-0 per chiudere in vetta al gruppo C. Ritmo troppo lento degli inglesi per avere la meglio di una difesa ben orchestrata degli sloveni che ottengono il passaggio del turno storico, come una delle migliori terze, nella serata di Colonia. Nel primo tempo al 40′ l’occasione per l’Inghilterra più clamorosa arriva grazie a Trippier che dalla sinistra crossa un pallone tagliato sul secondo palo al centro dell’area dove né Gallagher né Kane riescono ad intervenire. Nella ripresa al 57′ punizione calciata da Foden, è Bijol ad anticipare di un soffio Kane. Poi sugli sviluppi del corner prima Stones e poi Guehi non riescono a trovare la porta. La Slovenia si chiude e cerca di ripartire ma al 92′ l’ultioma occasione è per i britannici con Kane che dal limite dell’area sorprende la difesa della Slovenia su assist di Mainoo, poi l’assist per Palmer non è sfruttato dell’inglese con la parata di Oblak. Una buona Danimarca, senza brillare, elimina la Serbia che prova a spingere troppo tardi, e si qualifica come seconda del girone, approdando agli ottavi dove affronteranno la Germania il 29 giugno. La Danimarca ha provato a fare la gara soprattutto nel primo tempo con almeno tre occasioni nitide per andare in vantaggioi. La prima al 15′ con Bah che gira fuori il cross di Maehle; poi ci prova Eriksen dalla distanza impegnando Rajkovic e Wind dal limite dell’area. Alla Danimarca è stato anche annullato un gol per un fallo di Wind su Rajkovic. Dall’altra parte la Serbia si è vista poco in avanti e non ha creato pericoli alla porta difesa da Schmeichel. Troppo tardiva la reazione serba che ha effettuato il suo primo e unico tiro nello specchio nei minuti di recupero con Milinković-Savić parato in due tempi. Solo nei minuti finali Stojković ha aumentato il peso offensivo e aumentato il pressing ma senza impensierire la retroguardia danese. —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
cielo sereno
35.7 ° C
36.8 °
33.1 °
36 %
3.1kmh
0 %
Gio
35 °
Ven
40 °
Sab
36 °
Dom
37 °
Lun
38 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS