fbpx
10 C
Firenze
mercoledì 28 Febbraio 2024
spot_img

A Livorno si presentano esposti nei confronti di Draghi e dei ministri

Si chiama Libertà Livorno e si presenta sul proprio sito web come  ‘coordinamento di cittadini e gruppi locali uniti dal comune obiettivo di combattere la discriminazione del certificato verde e dell’emergenza sanitaria permanente’. I componenti di Libertà Livorno sabato 29 gennaio scorso, per il secondo sabato consecutivo, insieme a cittadini si sono presentati all’Ufficio denunce della Questura in viale Boccaccio per presentare esposti e denunce nei confronti di Mario Draghi e dei suoi ministri. Per il secondo sabato consecutivo però, come raccontano loro stessi nel loro sito web, l’ufficio denunce della questura era chiuso, per cui i denuncianti si sono diretti dai carabinieri.

“L’Ufficio denunce era chiuso senza motivazioni valide. Ringraziamo i carabinieri che, oltre a non sfuggire dal loro compito, ci hanno mostrato solidarietà. Nonostante sia una decina di giorni che depositiamo denunce, anche a questo appuntamento collettivo eravamo tanti”. Libertà Livorno spiega: “Siamo contrari a qualsiasi forma di discriminazione che limiti la libera espressione del pensiero e della volontà, che limiti la libertà di circolazione e che leda la dignità dell’essere umano”.

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
pioggia moderata
10 ° C
12.4 °
8.8 °
95 %
0.5kmh
75 %
Mer
15 °
Gio
14 °
Ven
13 °
Sab
14 °
Dom
15 °

Ultimi articoli

24,178FansMi piace
7,615FollowerSegui
482FollowerSegui
spot_img