15.6 C
Firenze
sabato 1 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

West Nile virus in Toscana, Asl: “Nessun presupposto di allerta”

Due casi, pazienti di 82 e 79 anni, al reparto malattie infettive ospedale San Jacopo di Pistoia

Massima attenzione da parte dell’Asl Centro sui due casi di West Nile Virus che si sono verificati negli ultimi giorni a Ponte Buggianese e Pescia.

Si tratta di due pazienti di 82 e 79 anni ricoverati nel reparto di Malattie infettive dell’Ospedale San Jacopo di Pistoia, “entrambi in condizioni stabili con un quadro clinico in lieve miglioramento dal punto di vista neurologico. La prima paziente, ricoverata lo scorso 13 agosto, ha eseguito il primo trattamento di fisioterapia”.

L’Asl Centro ribadisce che non ci sono i presupposti di allerta per la popolazione e ricorda le raccomandazioni di carattere generale per ridurre il rischio di trasmissione di WNV.

Incontro tra il Dipartimento Prevenzione dell’Azienda sanitaria, i sindaci presidenti  SDS Valdinievole, SDS Empolese, insieme ai Sindaci dei Comuni di residenza dei due casi accertati “per condividere il piano di azioni preventive a tutela della salute dei cittadini residenti nella zona interessata e per delineare alcune raccomandazioni da seguire”.

Presenti Renzo Berti, direttore Dipartimento Prevenzione Asl Centro, Giorgio Garofalo, direttore Igiene pubblica e Nutrizione Area fiorentina,  Paola Picciolli,direttore Igiene pubblica e Nutrizione Area pistoiese, Dimitri Fattore, direttore Igiene pubblica e Nutrizione Area empolese, Alessio Torrigiani, presidente SDS Valdinievole e Alessio Spinelli, presidente SDS EmpoleseFranco Doni, direttore SDS Empolese, Nicola Tesi, sindaco di Ponte Buggianese e Oreste Giurlani, sindaco di Pescia.

L’unità funzionale di igiene pubblica “è in contatto con l’Amministrazione Comunale di Ponte Buggianese e Pescia per monitorare i necessari interventi di bonifica ambientale, che saranno avviati nei prossimi giorni. Continua la massima sorveglianza sanitaria a carattere integrato sia veterinaria che umana da parte del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Centro”.

 

La misura preventiva più efficace, scrive in una nota Asl,  è quella di evitare la puntura della zanzara comune. “E’ necessario la sera, all’aperto, utilizzare repellenti cutanei per uso topico registrati come Presidi Medico Chirurgici”

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
15.6 ° C
16.9 °
14.5 °
98 %
1.5kmh
40 %
Ven
16 °
Sab
21 °
Dom
20 °
Lun
25 °
Mar
25 °