fbpx
23.4 C
Firenze
domenica 26 Maggio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Cateno De Luca ad Arezzo, tour Europee 2024

Il sindaco di Taormina, leader 'Sud chiama Nord' presenta la lista 'Libertà'. Capolista in tutte le circoscrizioni italiane per Europee 2024 al voto 8 e 9 giugno

Getting your Trinity Audio player ready...

AREZZO – Cateno De Luca ad Arezzo, tour Europee 2024.

Cateno De Luca ad Arezzo, il sindaco di Taormina in tour Europee 2024 con la lista ‘Libertà’.

Lista che vede De Luca capolista in tutte le circoscrizioni al voto 8 e 9 giugno 2024.

Cateno De Luca, leader di Sud chiama Nord, ad Arezzo giovedì 16 maggio alle ore nella sede nella sede dello Sportello dei Cittadini – Circolo Fenapi, presenta programma e candidati Europee 2024.

Una lista che, per quanto riguarda la circoscrizione Centro comprendente anche la Toscana, vede candidati anche Laura Castelli, ex M5S, ex viceministro sviluppo economico, presidente Sud chiama Nord, e Capitano Ultimo Sergio De Caprio.

Cateno De Luca, ex sindaco di Fiumedinisi, ex sindaco di Santa Teresa di Riva, ex sindaco di Messina, è sindaco di Taormina, eletto alle amministrative 2023.

De Luca in tour elettorale in camper, reduce dal malore durante un comizio, ricoverato al Policlinico di Messina il 29 aprile di scorso, dichiara sul sito ‘Sud chiama Nord’ rispetto ai sondaggi: “I sondaggi sono indizi e secondo quello che emerge abbiamo la possibilità di centrare l’obiettivo del 4% ma dobbiamo confermare quanto abbiamo già costruito. In Sicilia veniamo dati circa al 10%, il che significa che siamo a metà del nostro potenziale, visto che abbiamo raggiunto il 25% sulla mia persona. Non dobbiamo andare alla ricerca di voti nuovi, sto chiedendo ai messinesi e ai siciliani di darmi la stessa fiducia. E al resto d’Italia ci presentiamo con la nostra storia di buon governo e buona amministrazione”.

Fenapi Arezzo: “In un momento storico dove la libertà è attaccata sotto ogni forma, anche nella piccola vita quotidiana, riteniamo essenziale ripartire da tale concetto.
I diritti sono costantemente attaccati a scapito della predominanza delle parti forti, è arrivato il momento di prevedere come parola d’ordine la libertà. Libertà dagli autoritarismi, libertà dai numerosi adempimenti quotidiani, libertà dai poteri forti. Insomma, per un’Italia più libera da chi ci vuole rendere sempre più prigionieri”.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
cielo sereno
23.4 ° C
24.2 °
20.5 °
46 %
4.6kmh
0 %
Dom
24 °
Lun
27 °
Mar
25 °
Mer
27 °
Gio
23 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS