fbpx
24.2 C
Firenze
martedì 25 Giugno 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Fiorentina-Juventus, nessun rinvio. Osservatorio: “Forze dell’ordine non sottratte ad alluvione”

Nardella, Mazzeo, Renzi avevano chiesto rinvio. Per Giani inopportuno giocare. Curva Fiesole diserta stadio e va a spalare fango a Campi Bisenzio

Getting your Trinity Audio player ready...

FIRENZE – Fiorentina-Juventus, nessun rinvio. Osservatorio: “Forze dell’ordine non sottratte ad alluvione”.

Nessun rinvio per Fiorentina-Juventus di scena domenica 5 novembre alle 20.45 al Franchi di Firenze.

Non c’è motivo per rinviarla, si è espresso domenica 5 novembre l’Osservatorio sulle manifestazioni sportive del Dipartimento della Pubblica Sicurezza. “Per lo svolgimento dell’incontro di calcio di questa sera sono state destinate risorse delle forze dell’ordine non sottratte in alcun modo da quelle impegnate nelle attività di soccorso alla popolazione colpita dall’alluvione”.

Questione sollevata dai tifosi della Curva Fiesole, che invece di stare sugli spalti al Franchi, stasera sono a spalare fango a Campi Bisenzio.

Alla Curva Fiesole in queste ore, dopo i tifosi, si sono appellati per il rinvio della partita Eugenio Giani, presidente Regione Toscana, Antonio Mazzeo, presidente Consiglio Regionale della Toscana, il senatore fiorentino Matteo Renzi, il sindaco Dario Nardella.

Giani annuncia che stasera sarà a Campi per ringraziare  i tifosi della Curva Fiesole: “Forse la partita della Fiorentina poteva essere rinviata. Vado a trovare questi giovani e a ringraziarli per la prova di straordinaria sensibilità e di valori. Sono il dodicesimo uomo nei momenti che contano. Sono animati da valori che contano. Sono motivo di orgoglio”.

Nardella domenica 5 novembre ha postato: “Da ieri sono al telefono con il Presidente della Lega Serie A ponendogli in modo netto il problema dell’opportunità di rinviare la partita Fiorentina Juve di stasera poiché spetta alla Lega tale decisione. Ne ho parlato anche con il Ministro Piantedosi. Mi auguro prevalga il buon senso di tutti. Intanto continuiamo a lavorare senza sosta con la protezione civile, i sindaci e i volontari per aiutare le popolazioni alluvionate”.

E invece la partita a Firenze si gioca. 

L’Osservatorio: “In relazione alla partita di calcio Fiorentina- Juventus in programma questa sera allo stadio Artemio Franchi di Firenze, l’Osservatorio sulle manifestazioni sportive del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, preso atto delle determinazioni della Lega Calcio di serie A e sentite le Autorità provinciali di Pubblica Sicurezza di Firenze, ha valutato che sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, di competenza dell’organismo e delle stesse Autorità di pubblica sicurezza, non ricorrono i motivi per disporre un divieto di svolgimento con rinvio della partita ad altra data”.

L’Osservatorio ha valutato, altresì, che “per lo svolgimento dell’incontro di calcio di questa sera sono state destinate risorse delle forze dell’ordine non sottratte in alcun modo da quelle impegnate nelle attività di soccorso alla popolazione colpita dall’alluvione”.

La Curva Fiesole sabato sera su Fiorentina-Juventus: “A fronte della decisione di giocare regolarmente la partita, la Curva Fiesole non sarà presente sugli spalti. Non c’è niente da festeggiare. Dare un segnale contro questa ingiustizia è un atto che ci viene dai nostri sentimenti ma anche dalla nostra ragione. Il gioco del pallone, per come lo intendiamo noi, appartiene alle varie comunità che lo seguono. È un gioco del popolo. In questo momento il popolo di Firenze sta vivendo una tragedia e ha bisogno di tutte le energie possibili.

Ci sono persone che vorrebbero assistere alla partita ma non potranno farlo, per diversi motivi che ognuno di noi può immaginare. Quando tutto sarà di nuovo sotto controllo, allora sarà il momento di tornare ai nostri posti, sarà di nuovo il momento del gioco. Come durante l’assedio del 1530, non ci tireremo indietro. Se c’è battaglia, noi ci saremo. Come c’eravamo nella giornata di oggi, in trecento, nella zona di Campi, completamente abbandonata dalle istituzioni dello Stato”.

Matteo Renzi: “Questa mattina ho proposto di rinviare Fiorentina Juventus per concentrare gli sforzi sull’alluvione e sui territori ancora in difficoltà. Alla mia richiesta si sono associati esponenti di tutti i partiti. I ministri Piantedosi e Abodi mi hanno però scritto che non intendono bloccare la partita perché la Lega Calcio non vuole”.

“Io sono senza parole perché giocare oggi questa partita significa inviare centinaia di persone tra forze dell’ordine, vigili del fuoco, mondo del volontariato al Campo di Marte. Penso che questa scelta sia uno sfregio che la nostra terra non meritava”.

“Prendo atto che chi decide è talmente subalterno al mondo del calcio da accettare anche le decisioni più disumane e inopportune. Sono fiero dei tifosi fiorentini e juventini che hanno dato una lezione di civiltà a delle istituzioni che mai come oggi sembrano lontane dalla realtà. Non so chi vincerà stasera, so che ha perso la politica. E in Parlamento firmerò domani una interrogazione sulla vicenda”.

Antonio Mazzeo: “Ci sono momenti in cui si deve avere il coraggio di fissare le priorità. E ora la priorità è usare tutte le forze possibili per aiutare le popolazioni di Campi, Quarrata, Montemurlo e tutte le altre zone della Toscana devastate dal maltempo. Una partita di calcio, oggi, non può e non deve essere la priorità. Non può essere la festa dello sport quando a pochi chilometri dal Franchi ci sono comuni ancora sott’acqua. Quando attorno a noi c’è chi piange le vittime di un’alluvione e ha perso tutto.

Bene hanno fatto i tifosi della Fiorentina a chiedere il rinvio della gara con la Juventus, male la Lega a cavarsela con un minuto di raccoglimento prima del fischio d’inizio.
Non è possibile fare finta che niente sia successo. C’è ancora tempo. Chi può dimostri che si è in grado di fare la cosa giusta”.

 

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
poche nuvole
24.2 ° C
25.1 °
22.1 °
65 %
0.9kmh
12 %
Mar
28 °
Mer
27 °
Gio
28 °
Ven
34 °
Sab
38 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS