fbpx
19.4 C
Firenze
martedì 25 Giugno 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Fiat 500 ibrida: la nuova generazione arriverà nel 2026

(Adnkronos) – La nuova Fiat 500 Ibrida sarà prodotta nello stabilimento di Mirafiori a partire dal 2026.  Affiancherà la sorella elettrica e punterà su di un motore 3 cilindri da un litro, unità che prenderà il posto dell’attuale 1.2 litri che equipaggia altre vetture del Gruppo Stellantis. A confermare il futuro arrivo della nuova Fiat 500 Ibrida sono stati i vertici Fiat.  Sarà disponibile con cambio manuale a sei marce e sarà un modello fondamentale per il rilancio di un Marchio che sta attraversando una difficile fase di transizione verso una mobilità sicuramente più sostenibile ma anche più incerta.  L’attuale 500 Hybrid andrà dunque in pensione, un modello che seppur ha conquistato il consenso del pubblico italiano ma anche europeo, dovrà per forza di cose cedere il passo a una generazione più moderna e tecnologica.  Una tecnologia pulita ma anche conveniente e che piace agli italiani. Con l’arrivo del nuovo modello anche il nome Hybrid cambierà in Ibrido. Un passaggio che sottolineerà l’italianità di un prodotto, progettato e pensato in Italia. Sarà dotata dei più avanzati sistemi di assistenza alla guida, adeguandosi alla normativa europea che a partire dal mese di luglio e successivamente entro il 2026, obbligherà i costruttori ad adeguare i loro modelli, dotandoli di ADAS più evoluti ed efficaci.  La nuova Fiat 500 Ibrida resterà sul mercato, con molta probabilità, fino al 2029/2030. Un timing, un lasso di tempo necessario a conquistare una fetta di pubblico, attento all’ambiente e alle tecnologie.  Sarà dunque, progettata, disegnata e realizzata in Italia, a Torino nascerà la nuova Fiat 500 Ibrida, auto che poterà il Gruppo Stellantis a produrre oltre un milione di veicoli l'anno. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
nubi sparse
19.4 ° C
21.9 °
17.8 °
86 %
3.1kmh
75 %
Mar
19 °
Mer
27 °
Gio
28 °
Ven
34 °
Sab
38 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS