16.4 C
Firenze
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Montemurlo, Inail calcola 166mila euro di indennizzo per Luana D’Orazio, morta sul lavoro a 22 anni

La Procura di Prato ha chiesto il processo per la titolare dell'azienda, il marito e un tecnico. Mamma Emma: "Verità e giustizia perché non ci sia un'altra Luana"

MONTEMURLO – Ai parenti di Luana D’Orazio, 22 anni, morta sul lavoro il 3 maggio 2021 lasciando un figlio senza la sua mamma, stritolata dall’orditoio dell’azienda tessile di Montemurlo, Prato, ‘Orditura srl’, in cui lavorava, spettano 166mila euro di indennizzo. E’ la cifra calcolata da Inail secondo le sue tabelle. Lo scorso dicembre la Procura di Prato ha depositato la richiesta di rinvio a giudizio per i tre indagati nell’inchiesta sulla morte di Luana. Vale a dire la titolare della ditta Luana Coppini, il marito Daniele Faggi, e il tecnico manutentore esterno dell’azienda Mario Cusimano.

I reati di cui dovranno rispondere tutti e tre sono di omicidio colposo e rimozione dolosa delle cautele anti-infortunistiche. In un’intervista rilasciata a La 7, nella trasmissione ‘L’aria che tira’ condotta da Myrta Merlino, Emma Marrazzo, la mamma di Luana chiede verità e giustizia “perchè non ci sia più un’altra Luana”

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
16.4 ° C
18.1 °
14.9 °
89 %
3.1kmh
40 %
Gio
19 °
Ven
19 °
Sab
19 °
Dom
23 °
Lun
23 °