fbpx
24.4 C
Firenze
sabato 20 Luglio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Pisa, nuova piazzola per l’elisoccorso Pegaso a Cisanello

Getting your Trinity Audio player ready...

PISA – Nuova elisuperficie per gli elicotteri elisoccorso Pegaso a Cisanello. La nuova piazzola si trova vicino al parcheggio A dell’ospedale Cisanello di Pisa. Sarà utilizzata per le emergenze sanitarie ma anche per le iniziative di Protezione civile. E’ idonea ad accogliere fino a due elicotteri, e comunque velivoli di grandi dimensioni, compresi quelli militari,  è collocata su un piano rilevato appositamente costruito, alto circa sette metri, rispondente, fa sapere la Regione Toscana, ai requisiti antisimici ed in grado di fornire elevati standard di sicurezza e funzionalità. Sia per la posizione sopraelevata e distante da ostacoli circostanti, sia per la dotazione impiantistica di cui è fornita. All’inaugurazione della nuova elisuperficie con l’atterraggio di prova del Pegaso 3, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo e tutte le autorità civili e militari per il taglio del nastro, rappresentanti della 46esima Brigata Aerea di Pisa, del 118, dell’Azienda Usl Toscana nord-ovest, della Protezione civile e dei vigili del fuoco. Con la benedizione dell’arcivescovo di Pisa Giovanni Paolo Benotto. Giani: “Una risorsa nel quale crediamo fortemente e dove continueremo ad investire per garantire cure e soccorsi immediati. Grazie a tutti gli operatori e volontari impegnati ogni giorno nel servizio. Con gli elicotteri Pegaso la Toscana ha risolto tante questioni, pensiamo solo agli incendi ma anche ai collegamenti con l’arcipelago toscano”. Mazzeo: “Manteniamo l’impegno per una Toscana unita, al servizio di ogni cittadina e cittadino ovunque siano residenti, e confermiamo la centralità del sistema sanitario regionale e pubblico, sempre più efficiente e attento. Il nuovo Santa Chiara diventa sempre più centrale, grazie alle tante associazioni di volontariato per il loro costante impegno. Sono una risorsa preziosa ed essenziale al sistema regionale”.

Rimangono da completare alcune opere di dettaglio per le integrazioni con le lavorazioni di cantiere ed agevolare l’accesso delle ambulanze alla nuova elisuperficie ‘ma da questo mese si dispone di una nuova struttura in grado di velocizzare e semplificare l’ospedalizzazione dei pazienti e garantire al contempo un efficace supporto per le esigenze sanitarie nel più ampio contesto della Protezione Civile nell’area Nord Ovest della Regione Toscana’. La nuova elisuperficie sarà operativa da sola fino allo smontaggio delle gru, presumibilmente alla fine del 2024. Successivamente, ‘Cisanello potrà contare sia su questa sia su quella sul tetto dell’edificio 31 che sarà riservata ai casi più critici e che necessitano di particolare attenzione nel movimento del paziente’.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
cielo sereno
24.4 ° C
25 °
23.3 °
83 %
2.1kmh
0 %
Sab
35 °
Dom
36 °
Lun
35 °
Mar
37 °
Mer
32 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS