fbpx
19.3 C
Firenze
lunedì 24 Giugno 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

G20 Spiagge 2023, protocollo d’intesa tra città balneari ed Enit

Al summit di Arzachena i sindaci toscani di Bibbona, Castiglione della Pescaia, Grosseto, Orbetello, Viareggio. Bibbona il Comune più piccolo

Getting your Trinity Audio player ready...

G20 Spiagge 2023, protocollo d’intesa tra città balneari ed Enit.

Si è concluso con la firma del protocollo d’intesa tra i Comuni balneari aderenti al G20 Spiagge ed Enit il G20 Spiagge che si è tenuto ad Arzachena, in Sardegna.

I Comuni toscani presenti: Bibbona, Castiglione della Pescaia, Grosseto, Orbetello, Viareggio.

Le linee-guida dal G20 Spiagge per il futuro delle città costiere sono state tracciate nel segno di sostenibilità ambientale, salvaguardia dei litorali, attenzione allo sviluppo urbanistico e dei waterfront, valorizzazione dei beni Unesco, potenziamento di infrastrutture, mobilità, trasporti e sanità. Uno degli obiettivi, inoltre, è ridurre il gap tra residenti e turisti.

Grosseto, con assessore al Turismo Riccardo Megale e vicesindaco Bruno Ceccherini: “Torniamo con un importante bagaglio di esperienze, frutto del dialogo e del confronto tra chi opera nel settore turistico. Siamo pronti a presentare nuove idee e ad affrontare al meglio le sfide future che attenderanno il turismo maremmano. Il turismo rappresenta un settore strategico per il Comune di Grosseto e per questo deve essere gestito con la massima professionalità. Siamo però altrettanto consapevoli che il confronto costruttivo rappresenti la base essenziale per dare risposta all’esigenze del turismo locale”.

Poi: “Con questa consapevolezza  l’amministrazione comunale ha deciso di aprire nuovamente il tavolo di confronto con l’OTD (Osservatorio Turistico di Destinazione) per ridefinire le linee strategiche per il turismo futuro e successivamente partecipare con una propria delegazione al summit turistico sulle spiagge. Il miglioramento dell’offerta turistica non può prescindere dalla destagionalizzazione e dall’offerta di siti e luoghi alternativi, in grado di attrarre non solo coloro che visitano le nostre spiagge, ma anche un pubblico più ampio e diversificato. Occorre infine precisare che il summit sulle spiagge italiane ha visto le migliori eccellenze balneari dell’intera penisola con la Toscana ed il Veneto che si posizionano ai primi posti come rappresentanza numerica. E nella  Toscana, il territorio provinciale di Grosseto ha svolto un ruolo da protagonista  grazie alla sua preziosa offerta di litorali costieri, partecipando con tre amministrazioni comunali al meeting sardo”.

Sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna: “L’importanza strategica del turismo è fondamentale per la provincia e in particolare per il Comune di Grosseto. Per questo l’impegno dell’intera amministrazione è teso a creare le condizioni per offrire infrastrutture e servizi di alta qualità per anticipare le esigenze dei turisti e rimanere competitivi nel mercato turistico”.

Bibbona con il sindaco Massimo Fedeli: “Coniugare tutela dei residenti e dell’ambiente con l’impatto di grandi numeri come quelli della nostra stagione turistica, 1,3 milioni di presenze certificate nell’ultimo anno,  su neanche 5 km di litorale è una sfida impegnativa. E’ determinante in questo senso il confronto con altre realtà che hanno caratteristiche e criticità simili alle nostre. Bibbona è qui: con i suoi 3200 abitanti è il Comune più piccolo, l’unico al di sotto dei 5mila abitanti, accanto a località balneari che accolgono anche 5 milioni di turisti l’anno. Per noi è un grande arricchimento e siamo fieri di fare parte di questa rete e di essere qui a rappresentare anche la Toscana”.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
nubi sparse
19.3 ° C
19.9 °
17 °
85 %
2kmh
61 %
Lun
24 °
Mar
27 °
Mer
27 °
Gio
30 °
Ven
23 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS