fbpx
26.4 C
Firenze
sabato 20 Luglio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Golden Gala, trionfo toscano con Iapichino, Fabbri, Diaz. Vola Ceccarelli

L'Italia vince con i campioni toscani. Ceccarelli grande 10"13 nei 100 metri. Giani: "Renderemo merito ai nostri atleti. La Toscana deve molto a loro"

Getting your Trinity Audio player ready...

FIRENZE – Golden Gala, trionfo toscano con Iapichino, Fabbri, Diaz. Vola Ceccarelli.

Grande serata di atletica a Firenze con il Golden Gala Pietro Mennea.

Con i fiorentini Larissa Iapichino e Leonardo Fabbri e il livornese di adozione Andy Diaz per la prima volta tre italiani vincono una tappa di Diamond League.

Non solo. Il massese Samuele Ceccarelli, campione italiano e campione europeo indoor nei 60 metri vola nei 100 metri con 10.13. Polverizzando il suo personale di 10.45 al debutto stagionale all’aperto nella gara vinta dal campione del mondo Fred Kerley.

E orfana del due volte campione olimpico Marcell Jacobs.

Per lui venerdì sera 1 giugno il grande applauso del Ridolfi: “Mi ha messo i brividi”

E il presidente della Regione Toscana Giani annuncia: “Come Regione troveremo il modo di rendere merito a queste grandi risorse sportive. La Toscana deve molto a loro“.

Golden Gala, Larissa Iapichino
Golden Gala, Larissa Iapichino (Foto Fb Fidal)

In un Ridolfi tutto esaurito, con il presidente Fidal Stefano Mei, campione europeo 10mila metri a Stoccarda 1986, la leggenda Sebastian Coe.

Larissa Iapichino, accolta al Ridolfi da un’ovazione, vince nella sua Firenze con 6.79 nel salto in lungo, a pochissimi centimetri dal suo record personale di 6.83 stabilito pochi giorni fa.

 

Golden Gala, Leonardo Fabbri
Golden Gala, Leonardo Fabbri (Foto Fb Leonardo Fabbri)

Profeta in patria molto applaudito anche Leonardo Fabbri di Bagno a Ripoli, campione italiano indoor 2023, vincitore con 21.73 primato stagionale. Fabbri molto emozionato di gareggiare nella sua Firenze: “Sono felicissimo. Firenze mi ha dato la carica. Vincere la prima tappa della Diamond League nella pedana dove ho imparato a lanciare il peso non ha prezzo”.

 

Golden Gala, Andy Diaz
Golden Gala, Andy Diaz (Foto Fb Fidal)

Il grande record italiano di Andy Diaz, neo cittadino italiano, livornese di adozione, vincitore con un grandissimo 17.75 nel salto triplo. Strappando il record al suo allenatore Fabrizio Donato, 17.60 stabilito nel 2000. E festeggiando con la bandiera italiana.

Eugenio Giani: “E’ straordinario che tre italiani che per la prima volta vincono contemporaneamente un meeting di Diamond League siano toscani.  Non importa se di nascita o di adozione sportiva, così come è straordinario che questo sia accaduto a Firenze. Mi congratulo con loro così come con il massese Ceccarelli che, in una gara stellare, ha fatto registrare il suo record personale inserendosi nel novero dei migliori al mondo. Come Regione troveremo il modo di rendere merito a queste grandi risorse sportive. La Toscana deve molto a loro”.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
cielo sereno
26.4 ° C
27 °
24.8 °
77 %
2.1kmh
0 %
Sab
35 °
Dom
36 °
Lun
37 °
Mar
37 °
Mer
26 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS