fbpx
17.7 C
Firenze
martedì 25 Giugno 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Elon Musk: 56 miliardi di dollari da Tesla, oppure sarà un addio

(Adnkronos) – ### Elon Musk e il Pacchetto di Compensazione da $56 Miliardi: Un Voto Decisivo per il Futuro di Tesla Robyn Denholm, presidente del consiglio di amministrazione di Tesla, ha recentemente rivolto un appello agli azionisti dell'azienda affinché approvino il massiccio pacchetto retributivo da 56 miliardi di dollari destinato a Elon Musk. Altrimenti, dice Denholm, si rischia di spingere il CEO miliardario verso altri lidi. Il 13 giugno, gli azionisti di Tesla decideranno il destino del pacchetto di compensazione di Musk, che potrebbe valere fino a 56 miliardi di dollari. Questa sarà la seconda volta che gli azionisti voteranno sulla retribuzione del CEO, dopo che un giudice del Delaware ha annullato la prima votazione all'inizio di quest'anno, ritenendo che il processo di approvazione fosse "profondamente viziato". Ora l'azienda sta facendo di tutto per convincere gli azionisti ad approvare nuovamente la proposta. "Elon non è un dirigente tipico, e Tesla non è un'azienda tipica", scrive Denholm in una lettera agli azionisti depositata presso la Securities and Exchange Commission. "Quindi, il modo tipico in cui le aziende compensano i dirigenti chiave non porterà risultati per Tesla. Motivare qualcuno come Elon richiede qualcosa di diverso". Denholm suggerisce anche che Musk potrebbe trasferirsi altrove senza un incentivo adeguato. "Quello che sapevamo nel 2018 e continuiamo a sapere oggi è che una cosa che Elon certamente non ha è il tempo illimitato", afferma Denholm. "Non gli mancano idee e luoghi dove può fare differenza nel mondo. Vogliamo che quelle idee, quell'energia e quel tempo siano dedicate a Tesla, a beneficio vostro, i nostri proprietari. Ma questo richiede rispetto reciproco". Il voto per approvare il pacchetto retributivo da 56 miliardi, che renderebbe Musk il CEO più pagato della storia moderna, "non riguarda i soldi", insiste Denholm. "Sappiamo tutti che Elon è una delle persone più ricche del pianeta, e lo rimarrebbe anche se Tesla non rispettasse l'impegno preso nel 2018". La preoccupazione di molti investitori riguardo al futuro di Musk in Tesla è evidente. I suoi numerosi progetti (SpaceX, The Boring Company, Neuralink, X e xAI) hanno distolto la sua attenzione da Tesla, che è la principale fonte della sua ricchezza e popolarità. Diversi enti di consulenza hanno raccomandato di non approvare la proposta di retribuzione di Musk. Tuttavia, i primi voti sembrano suggerire che potrebbe ottenere ciò che desidera. Un rapporto della piattaforma di trading eToro del mese scorso ha mostrato che circa il 25% dei detentori delle azioni di Tesla ha già votato, e tra questi, oltre l'80% era favorevole al pacchetto di Musk. Musk sta cercando più controllo su Tesla, sotto forma di una partecipazione del 25%, per raggiungere i suoi obiettivi di sviluppo dell'intelligenza artificiale e delle auto a guida autonoma. Attualmente detiene circa il 13% dell'azienda dopo aver venduto miliardi di dollari di azioni per acquisire Twitter. Su X, ha minacciato di separare il lavoro di Tesla sull'IA in una società a parte se le sue richieste non saranno soddisfatte. "Tutti noi abbiamo preso un impegno con Elon", scrive Denholm. "Elon ha onorato il suo impegno e ha prodotto un valore enorme per i nostri azionisti. Onorare il nostro impegno con Elon dimostra che supportiamo la sua visione per Tesla e riconosciamo i suoi straordinari risultati. Questo è ciò che lo motiverà a continuare a creare valore per gli azionisti". —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
cielo sereno
17.7 ° C
19.7 °
16.1 °
91 %
1kmh
0 %
Mer
27 °
Gio
28 °
Ven
34 °
Sab
38 °
Dom
25 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS