21 C
Firenze
venerdì 30 Settembre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Maria Sole Ferrieri Caputi, è di Livorno il primo arbitro donna nella storia del calcio italiano a dirigere una squadra di serie A maschile

Direttrice di gara di Cagliari - Cittadella, Coppa Italia, è una numero uno anche negli studi. Ricercatrice Adapt, laurea in Scienze Politiche e laurea magistrale in Sociologia e ricerca sociale, analisi e politiche dello sviluppo locale

LIVORNO – Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno riscrive la storia del calcio italiano, primo arbitro donna a dirigere una partita ufficiale con una squadra di serie A maschile. Ferrieri Caputi ha diretto Cagliari – Cittadella, finita 3-1, match andato in scena alla Sardegna Arena mercoledì 15 dicembre valido per i sedicesimi di finale di Coppa Italia. Prima del fischietto livornese, mai in Italia una direttrice di gara aveva arbitrato una squadra di serie A maschile in una partita ufficiale. Maria Sole Ferrieri Caputi è arbitro internazionale. E oltre ad essere una numero uno sui campi di calcio, è una numero uno anche negli studi. Ricercatrice Adapt, dopo il liceo scientifico Enriques di Livorno, Maria Sole Ferrieri Caputi ha conseguito la laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all’Università di Pisa, quindi la laurea magistrale in Sociologia e Ricerca sociale. Analisi e politiche dello sviluppo locale all’Università di Firenze con 110 e lode. Premio associazione alunni ‘Cesare Alfieri’ come migliore laureata del corso in sociologia 2015 – 2016. Il commento di Alfredo Trentalange, presidente nazionale Aia Associazione italiana arbitri “Non posso che essere orgoglioso di lei, perché rappresenta la crescita di un forte movimento, quello femminile, che sta realizzando un sogno di civiltà, con applicazione, impegno e passione”.

 

 

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
21 ° C
21.8 °
18.8 °
77 %
4.6kmh
40 %
Gio
21 °
Ven
19 °
Sab
20 °
Dom
23 °
Lun
24 °