21 C
Firenze
venerdì 30 Settembre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Serie A, Fiorentina a Bologna dopo l’esonero di Sinisa

Viola di Italiano sconfitti 2-1 dai rossoblu del fiorentino Vigiani

FIRENZE – Fiorentina a Bologna domenica 11 settembre alle 15 per la sesta giornata del campionato di serie A.

Bologna dell’annunciato nuovo tecnico Thiago Motta all’indomani dell’esonero di Sinisa Mihajlovic che ha destato molto scalpore per la vicenda umana del campione e allenatore che sta combattendo da anni contro la malattia che lo ha colpito.

Thiago Motta che però nel match con la Fiorentina non sarà in panchina che è affidata al duo del fiorentino Luca Vigiani (allenatore della Primavera) e Paolo Magnani, collaboratore tecnico che guidò la prima squadra già in un’occasione ed esattamente il 30 agosto 2010 (Bologna-Inter 0-0) in attesa dell’arrivo di Malesani.

Vicenda, quella dell’esonero di Mihajlovic, che ha visto anche il no di Roberto De Zerbi  alla panchina del Bologna. Per rispetto di Sinisa Mihajlovic, così ha dichiarato De Zerebi, a cui sono arrivate le parole di ringraziamento di Arianna, moglie di Mihajlovic.

Il commento di Vincenzo Italiano, tecnico viola: “Sono situazioni particolari e momenti in cui all’inizio c’è tristezza per l’ex allenatore ma c’è anche una scossa emotiva con giocatori che vogliono farsi vedere dal nuovo allenatore e ottenere la prima vittoria in casa. Poi hanno giocatori come Arnautovic che se non stai concentrato può farti sempre gol perciò dobbiamo affrontare la partita con la massima attenzione. Perché oltre a lui ha giocatori di valore in serie A”.

Sulla gara post pareggio con RFS Riga nell’esordio in Conference League: “Se dopo le belle prestazioni non riusciamo ad ottenere i tre punti vuol dire che tutti dobbiamo cercare di dare di più. Dobbiamo reagire. Stiamo mancando in fase realizzativa, non è una questione solo degli attaccanti ma di tutta la squadra perché nell’ultima gara anche difensore e centrocampisti si sono trovati nella condizione di fare gol perciò è una questione di squadra. Continuando con queste prestazioni qui per forza deve cambiare, ne siamo consapevoli che dobbiamo dare di più in quella parte di campo. Dobbiamo continuare con questo livello di prestazioni che hanno messo in difficoltà la Juve e il Napoli e siamo stati poco poco qualitativi con il Riga perciò non dobbiamo abbatterci e perdere fiducia”.

Fiorentina a quota 6 punti, Bologna con tre punti in classifica. Dirige Daniele Orsato.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
21 ° C
21.8 °
18.8 °
77 %
4.6kmh
40 %
Gio
21 °
Ven
19 °
Sab
20 °
Dom
23 °
Lun
24 °