fbpx
19.3 C
Firenze
domenica 23 Giugno 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Europee in Toscana, Mazzeo: “Orgogliosi del grande risultato Pd”

Antonio Mazzeo il più votato Pd in Toscana dopo Nardella e Schlein con oltre 22mila preferenze. Il presidente Consiglio regionale: "Grazie di cuore a tutti. Non sono eletto, ma questo per me è un nuovo punto di partenza. Congratulazioni a Nardella, il suo è un risultato straordinario"

Getting your Trinity Audio player ready...
Europee in Toscana, Mazzeo: “Orgogliosi del grande risultato Pd”.
Europee in Toscana, Antonio Mazzeo, presidente Consiglio regionale della Toscana, è il terzo candidato Pd più votato alle Europee in Toscana dopo Dario Nardella ed Elly Schlein.
Dario Nardella, sindaco uscente di Firenze, vola in Europa. Il Pd è il primo partito in Toscana, il più votato alle Europee 2024.
Non vola in Europa Antonio Mazzeo, ma il suo è un risultato in termini di consenso personale di primo piano.
Mazzeo: “Grazie di cuore alle oltre 22mila donne e uomini della Toscana che hanno dato fiducia al nostro progetto e alla nostra visione di Europa scrivendo il mio nome sulla scheda elettorale. Sono davvero orgoglioso che, insieme a tutte e tutti voi, abbiamo potuto contribuire al grande risultato del PD (che in Toscana è ampiamente il primo partito con quasi il 32%) in una fase politica non facile, anche alla luce dei forti venti di destra che soffiano sull’Europa, e con una quota sempre maggiore di astensionismo.
Quando la comunità democratica mi ha chiesto di dare una mano (e ringrazio ancora la segretaria nazionale Elly Schlein e quello regionale Emiliano Fossi per averlo fatto) non mi sono tirato indietro, pur consapevole che non avrei avuto la conoscibilità e la visibilità mediatica di altri. In queste settimane si sono poi sommati attacchi personali che mi hanno ferito e certamente non aiutato, ma di fronte ai quali l’affetto e la vicinanza che ho ricevuto da voi sono stati commoventi.
Non sono tra gli eletti al Parlamento Europeo, ma oggi lo vivo come un nuovo punto di partenza. Perché c’è un patrimonio di relazioni e di rapporti umani, costruito in queste settimane con tutti i territori della nostra regione, che dobbiamo coltivare e far crescere giorno dopo giorno. Quelle donne e quegli uomini sono beni preziosi per la nostra democrazia, anche e soprattutto in Toscana. Un patrimonio da valorizzare perché, magari, non si vede in tv ogni giorno, ma ogni giorno si impegna per migliorare la vita delle proprie comunità”.
Poi Mazzeo: “È vero, sarebbe bastato davvero poco per unire ancor più le forze e riuscire a portare due toscani del nostro partito a Bruxelles e questo è forse l’unico vero rammarico che dovremmo avere, ma da domani, come presidente del Consiglio Regionale, la mia promessa e il mio prossimo impegno sarà ancor di più far sì che queste voci, queste persone e queste idee non si disperdano ma siano sempre più al centro della politica del Pd e della Regione Toscana.
Perché da soli magari si va anche più veloci, ma insieme si va più lontano.
Un grande in bocca al lupo e congratulazioni a Dario Nardella per lo straordinario risultato che ha ottenuto, nella certezza che saprà rappresentare al meglio tutte le istanze della Toscana. E un augurio di buon lavoro a tutte le elette e gli eletti del Partito Democratico affinché sappiano tenere dritta la barra di un’Europa che dev’essere unita, solidale, realmente democratica”.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
nubi sparse
19.3 ° C
19.9 °
17 °
85 %
2kmh
61 %
Lun
24 °
Mar
27 °
Mer
27 °
Gio
30 °
Ven
23 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS