fbpx
17.1 C
Firenze
martedì 21 Maggio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Arezzo, scontri tra centinaia ultras di Napoli e Roma. Un ferito

Getting your Trinity Audio player ready...

AREZZO – Domenica di scontri tra ultras della Roma e del Napoli nell’area di servizio Badia al Pino, Arezzo, in Autostrada del Sole.

La stessa area di servizio dove nel 2007 morì Gabriele Sandri, supporter della Lazio. Gli scontri sono avvenuti ieri domenica 8 gennaio.

Centinaia di persone coinvolte.

L’ipotesi è che tra le due tifoserie ci sia stato un agguato.

C’è un ferito, all’ospedale San Donato di Arezzo.

Si tratta di un romanista che sarebbe rimasto ferito in modo lieve da un’arma da taglio.

L’autostrada è stata inizialmente bloccata in direzione nord, poi sbloccata intorno alle ore 14.30.

Il traffico è andato completamente in tilt e si sono registrati fino a 15 chilometri di coda all’altezza di Valdichiana.

Proprio per il timore di scontri il servizio di ordine pubblico all’area di servizio di Badia al Pino era stato potenziato così come all’autogrill Arno.

La polizia, per scongiurare ulteriori situazioni di pericolo, ha bloccato anche il traffico autostradale, poi ripreso. Identificazione di tifosi romanisti e napoletani.

Il procuratore della Repubblica di Arezzo Roberto Rossi ha fatto sapere ieri che “la polizia sta attivamente lavorando per arrivare a identificare quanto prima i responsabili di un atto che ha messo in pericolo la sicurezza della circolazione e causato un enorme disagio in un’arteria fondamentale per la nostra viabilità”.

La ricostruzione.

Alle 18 il Napoli gioca a Genova contro la Sampdoria. Alle 20.45 la Roma con il Milan a Milano. Trasferte che muovono migliaia di tifosi. In viaggio ci sono anche le frange estreme.

Sono da poco passate le 13 quando i tifosi campani hanno visto transitare i mezzi dei romanisti all’altezza del chilometro 364. I napoletani avrebbero iniziato a lanciare sassi e bottiglie, gli ultras della Roma si sarebbero accostati e raggiunto a piedi l’autogrill di Badia al Pino est da dove era partita la sassaiola. Lì sarebbe continuato lo scontro.  Un’area di servizio nota perché qui morì il tifoso della Lazio Gabriele Sandri raggiunto da un proiettile dell’agente della Stradale Luigi Spaccarotella durante una rissa tra laziali e juventini.

Al vaglio dei poliziotti e dei carabinieri, sul posto insieme agli agenti della Polstrada e del Reparto Mobile di Firenze, le immagini delle telecamere di videosorveglianza grazie alle quali si spera di poter identificare i responsabili.

 

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
pioggia leggera
17.1 ° C
18.5 °
15.8 °
93 %
2.2kmh
75 %
Mar
20 °
Mer
21 °
Gio
22 °
Ven
25 °
Sab
21 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS