fbpx
18.4 C
Firenze
domenica 16 Giugno 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Omicidio Ciatti, il pm: “A Niccolò tolta la vita in modo crudele”

Getting your Trinity Audio player ready...

SCANDICCI – “L’omicidio di Niccolò Ciatti è stato commesso in pochi secondi, un crimine tremendo a cui hanno assistito molte persone, tra cui gli amici della vittima. Uccidere ha un significato ampio, può succedere in un incidente in auto o sul lavoro. Niccolò invece è stato ammazzato, assassinato, gli è stata tolta la vita in maniera crudele”.

Lo ha detto il pm Erminio Amelio nella sua requisitoria nel processo a Roma in cui è imputato Rassoul Bissoultanov, il ceceno latitante già condannato in Spagna in appello a 15 anni per aver pestato e ucciso Niccolò Ciatti, il ragazzo di Scandicci di 22 anni, nella notte tra 11 e 12 agosto 2017 fuori una discoteca di Lloret de Mar in Spagna.

“Il fatto oggetto del processo è stato ricostruito, con l’acquisizione del video in discoteca, sono stati sentiti testi oculari, che erano a pochi centimetri da Niccolò”, ha sottolineato il pm.

Papà Luigi Ciatti: “Forse riusciremo a fare un piccolo passo verso quella giustizia che Niccolò merita. E’ un forse perché l’assassino di Niccolò è libero grazie a chi in Spagna non lo ha fatto immediatamente arrestare ma gli ha concesso una sola firma settimanale riuscendo a farlo scappare”.

A inizio udienza il difensore di Bissoultanov, l’avvocato Francesco Gianzi, aveva chiesto di sentire come testimone un dj spagnolo, già sentito anche nel processo spagnolo, che si trovava nella discoteca al momento dell’aggressione.

Rassoul Bissoultanov

Richiesta respinta dai giudici secondo cui non fornirebbe elementi necessari ai fini della sentenza.

Nel corso delle scorse udienze, davanti ai giudici della Corte d’Assise di Roma, è stato mostrato il video del terribile pestaggio e i consulenti della Procura di Roma sentiti in aula hanno detto che Niccolò è stato aggredito e ucciso con tecniche tipiche delle arti marziali, della lotta Mma.

Nel procedimento si è costituita parte civile la famiglia Ciatti, assistita dall’avvocato Agnese Usai.

 

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
nubi sparse
18.4 ° C
19.2 °
14.3 °
71 %
1kmh
40 %
Dom
27 °
Lun
30 °
Mar
34 °
Mer
35 °
Gio
35 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS