fbpx
12.6 C
Firenze
domenica 21 Aprile 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Costa Concordia, dieci anni fa all’Isola del Giglio la tragedia che con un inchino costò la vita a 32 persone

Getting your Trinity Audio player ready...

ISOLA DEL GIGLIO – Sono le 21.45 del 13 gennaio 2012. La Costa Concordia, nave da crociera con 4.229 persone a bordo, la più grande nave della marineria italiana, lunga 300 metri, oltre 114mila tonnellate di stazza, guidata dal comandante Schettino, si avvicina spavaldamente al Giglio per quell’inchino di saluto che proprio allora il mondo conoscerà. Una manovra con deviazione della rotta per avvicinarsi il più possibile alla costa. L’impatto con gli scogli delle Scole, il tentativo errato in extremis di rimediare alla rotta errata, errori su errori. Negligenze. False comunicazioni. E’ la tragedia. L’apocalisse, come la definirà il sindaco del Giglio Sergio Ortelli. Uno squarcio di settanta metri sulla fiancata sinistra, l’acqua che comincia a invadere la nave, il black out che ferma i motori. Il buio. Il panico. Il terrore. I morti. Trentadue morti.

La Costa Concordia diventa ingovernabile e prosegue verso il porto. A lungo dalla nave da crociera si sosterrà che è solo vittima di black out. L’emergenza verrà ammessa con colpevole ritardo. Quando inizia l’operazione di ammaino delle scialuppe, un’ora dopo, molte saranno inutilizzabili perchè sul lato troppo inclinato della nave. Le vittime della tragedia muoiono annegate dentro la nave, o nell’acqua gelida del mare in cui si sono gettate nel disperato tentativo di salvarsi dopo non aver trovato posto in una scialuppa. La vittima più piccola è Dayana Arlotti, 5 anni, morta con il padre, insieme abbracciati. L’ultima vittima restituita è Russel Rebello, 33 anni, lavorava sulla nave, il corpo verrà recuperato mille giorni dopo il disastro.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
cielo sereno
12.6 ° C
14.9 °
10.3 °
65 %
1kmh
0 %
Dom
18 °
Lun
15 °
Mar
11 °
Mer
13 °
Gio
15 °

Ultimi articoli

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS

Video news