fbpx
9.5 C
Firenze
giovedì 30 Novembre 2023
spot_img

Rubato in Francia e salvato a Livorno. Il cagnolino Chips grazie ai social torna a casa

LIVORNO – Chips è tornato a casa, nella sua famiglia in Francia, a Montpellier, da cui era stato sottratto nell’aprile scorso. Si è conclusa con il lieto fine come nelle fiabe la storia di Chips, un cagnolino che era stato preso in custodia dall’Ufficio tutela animali del Comune di Livorno. Come era arrivato a Livorno Chips? Un mese fa la Polizia Municipale era intervenuta per risolvere una lite fra due gruppi di persone che sostenevano entrambi di essere proprietari del cagnolino. Poiché nessuno aveva documenti che potessero comprovarne la proprietà, l’animale è stato portato al canile municipale livornese ‘La cuccia nel bosco’. La vicenda era sembrata sin dall’inizio abbastanza singolare, e quindi la foto di Chips è stata fatta circolare via social, a partire da Facebook. E così una signora di Montpellier lo ha riconosciuto, si è subito messa in contatto con il canile livornese e dopo aver inviato il passaporto del cane, la foto ed  il libretto sanitario, c’è stato il lieto fine. La signora è arrivata a Livorno e finalmente ha potuto riabbracciare il suo Chips.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
foschia
9.5 ° C
13.5 °
8.4 °
96 %
1kmh
75 %
Gio
15 °
Ven
19 °
Sab
16 °
Dom
7 °
Lun
8 °

Ultimi articoli

Resta Connesso

23,606FansLike
7,615FollowersFollow
482FollowersFollow
spot_img