fbpx
20.8 C
Firenze
lunedì 20 Maggio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Prato, tutti i numeri della Polizia Municipale

Getting your Trinity Audio player ready...

PRATO – “Grazie alle donne e agli uomini della Polizia Municipale di Prato per l’impegno che dimostrano ogni giorno sulle nostre strade, nelle attività investigative e in quelle a presidio della sicurezza della città. Rappresentano davvero un fiore all’occhiello dell’amministrazione comunale”.

Matteo Biffoni, sindaco di Prato, applaude la Polizia Municipale della città.

Tutti i numeri della sicurezza con il bilancio 2021 presentato dai vigili di Prato in occasione del 191esimo anniversario della Fondazione del Corpo.

E’ ‘Noi, per la città” lo slogan del calendario 2023 della Polizia Municipale di Prato: 14 scatti che riprendono gli agenti nelle loro molteplici attività, testimoniate dai numeri degli interventi del 2021 descritti dal comandante Marco Maccioni.

I controlli stradali sono stati più di 101mila, con 200 veicoli sanzionati perché senza copertura assicurativa, 203 senza la revisione e ben 140 sorpresi a guidare senza aver conseguito la patente.

Maccioni: “Un pensiero speciale e di profonda gratitudine a tutti gli appartenenti al Corpo della Polizia Municipale di Prato che anche questo anno si sono spesi a servizio della collettività senza risparmiare forze ed energie, interpretando al meglio il loro ruolo. Ancora oggi si muore sul lavoro e lungo le nostre strade e la violenza di genere rappresenta un fenomeno che continua a destare profonda preoccupazione e non accenna a diminuire: ecco perché ritengo importante porre l’accento su alcuni dati che testimoniano con concretezza quale sia stato nel 2021, l’impegno di tutti noi nel contrastare questi preoccupanti eventi dei nostri giorni”.

 Nel 2021 sul fronte del contrasto allo sfruttamento del lavoro in tutte le sue declinazioni, la Polizia municipale di Prato ha aderito al progetto regionale Lavoro sicuro con 441 pattuglie effettuando 716 sopralluoghi in immobili e aziende. Inoltre il Comando ha autonomamente effettuato una capillare attività di controllo su 155 ditte e 245 unità immobiliari tra appartamenti e uffici.

Dopo la pausa del 2020 per pandemia,  gli incidenti stradali, sono tornati a crescere attestandosi a 1213 con un incremento rispetto al 2020 pari al 29%.

Di questi, sei sono mortali, un numero doppio rispetto all’anno precedente. Preoccupanti anche le cause scatenanti degli incidenti: 66 sono dovuti a guida in stato d’ebbrezza alcolica o per uso di sostanze stupefacenti.

Un altro aspetto preoccupante è dato dai 28 casi di fuga del conducente a seguito del sinistro commesso.

Violenza di genere: Alla Procura della Repubblica di Prato l’Unità operativa di Polizia Giudiziaria della Municipale ha aperto ben 200 fascicoli penali.

Sul fronte dell’attività di Polizia giudiziaria, il Comando ha raccolto 311 denunce penali, 238 denunce di smarrimento e inoltrato 247 notizie di reato presso la Procura della Repubblica di Prato.

I veicoli provento di furto che sono stati recuperati e restituiti ai legittimi proprietari nello scorso anno sono stati 43 e 16 sono stati gli arresti.

1404 sono stati i controlli commerciali negli esercizi della città, 86 le attività commerciali sanzionate per un numero di verbali elevati pari a 235 con 63 sequestri effettuati di cui 6 di carattere penale.

E poi c’è la difesa dell’ambiente. La Polizia Municipale lo scorso anno ha effettuato 390 controlli su gestione, conferimento e smaltimento dei rifiuti: da questa attività sono conseguiti 10 sequestri penali e 71 notizie di reato: 89 i veicoli abbandonati che sono stati rimossi ed avviati allo smaltimento. Determinante l’utilizzo delle foto trappole.

Sul fronte della lotta all’evasione fiscale sono stati recuperati 272.000 euro di tributi, imposte e tasse che erano stati evasi e sottratti alle casse comunali.

Lo sportello al cittadino ha elaborato 3.845 pratiche e più di 12.000 mail e ha fornito per via telefonica 3857 informazioni per pratiche amministrative e sanzioni al codice della strada.

Alla presentazione hanno partecipato il sindaco Matteo Biffoni, il prefetto Adriana Cogode, il questore Giuseppe Cannizzaro, il Comandante dei Carabinieri Francesco Zamponi, i rappresentanti della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco, della Diocesi di Prato, il sostituto procuratore Laura Canovai, l’assessore alla Polizia Municipale Flora Leoni e il comandante Marco Maccioni. Era presente anche il Coro della Polizia Municipale, formatosi nel 2021 ed intitolato a Jane Nicoletta Gradi, agente scomparsa alcuni anni fa, diretto dal maestro Leonardo Gabuzzini.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
pioggia leggera
20.8 ° C
21.9 °
18.1 °
80 %
2.1kmh
40 %
Lun
21 °
Mar
19 °
Mer
19 °
Gio
23 °
Ven
22 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS