fbpx
33.7 C
Firenze
domenica 21 Luglio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Prato, studentessa vince il contest nazionale di green education

Getting your Trinity Audio player ready...

PRATO – L’assessore alla mobilità Flora Leoni: “Un premio sulla sostenibilità vinto da una giovanissima ragazza che rappresenta un’eccellenza di un istituto di eccellenza della nostra città”
È Eleonora Querci, una studentessa di 17 anni dell’ITS Buzzi di Prato, ad aggiudicarsi il primo premio del contest nazionale “GECO for School”, un percorso di green education rivolto agli studenti delle scuole superiori italiane e a cui hanno partecipato 2.500 ragazzi provenienti da tutta Italia.

Nella sede dell’ITS Buzzi di Prato si è svolta giovedì 21 aprile la premiazione finale del percorso formativo nazionale “GECO for School”, alla presenza dell’assessore alla Mobilità del Comune di Prato Flora Leoni, del dirigente scolastico Alessandro Marinelli, del professore Massimiliano Dini che ha iscritto le sue classi al contest e di Antonio Rancati, coordinatore generale del centro studi europeo Cetri-Tires ed organizzatore del format, con 2.500 studenti partecipanti in tutta Italia.

“È un premio sulla sostenibilità che ha anche dei risvolti sulla mobilità, vinto da una giovanissima ragazza che rappresenta un’eccellenza di un istituto di eccellenza della nostra città”, queste le parole dell’assessore alla Mobilità Flora Leoni alla alla consegna del primo premio ad Eleonora Querci.

Nel conferire l’attestato di merito alla vincitrice, il dirigente scolastico ha ringraziato i docenti ed alunni presenti e si complimentato con la giovane studentessa vincitrice: “La vittoria di Eleonora è un segnale positivo per gli istituti tecnici che in questi ultimi anni hanno fatto emergere molti potenziali talenti in grado di accedere al mondo del lavoro con una buona preparazione per affrontare le sfide del futuro”.

Il professore Massimo Dini ha invece chiarito cos’è il contest “GECO for School”: “È il più grande percorso di green education rivolto agli studenti delle scuole superiori italiane. Partecipando al percorso, i ragazzi e le ragazze coinvolti hanno potuto approfondire i contenuti formativi sul tema per poi cimentarsi nei quiz a tempo. Tutti gli studenti partecipanti hanno superato i quiz con ottimi punteggi, prima delle prove pratiche in gruppo per il contest ‘La Tua Scuola Sostenibile'”.

Antonio Rancati, ideatore del percorso formativo, ha consegnato alla vincitrice anche una copia del libro “Green New Deal globale” del prof. Jeremy Rifkin, alcune copie del trimestrale nazionale “Ambiente Comunità Sostenibili” e due bicchieri smart & green PCUP totalmente plastic free.

La vincitrice Eleonora Querci si è aggiudicata la possibilità di partecipare al Campus di Click World, una delle organizzazioni più prestigiose nell’ambito dei campus estivi per l’apprendimento della lingua inglese. Con soggiorni studio calibrati in base all’età dei partecipanti, Click World incoraggia un’approccio immersivo che permetta ai partecipanti di acquisire padronanza della lingua straniera, che è uno strumento fondamentale per costruire un futuro di successo professionale e affermazione personale.

Inoltre, quest’anno il Summer Camp di Click World si è arricchito di un focus speciale sulla sostenibilità. Il Green english summer cup, infatti, mira a insegnare ai ragazzi non solo una lingua straniera, ma uno stile di vita, raccontato non in teoria, ma attraverso laboratori esperienziali pensati per coinvolgere attivamente i giovani partecipanti. Proprio dal Summer Camp di Jesolo, per esempio, è nato il progetto “Bees’s Bar, che si concentra sulla creazione di oasi di biodiversità nei giardini delle aziende e soprattutto sulle api, fondamentali per il mantenimento degli ecosistemi.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
cielo sereno
33.7 ° C
34.6 °
32.6 °
57 %
4.6kmh
0 %
Dom
33 °
Lun
39 °
Mar
38 °
Mer
35 °
Gio
36 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS