fbpx
8.5 C
Firenze
giovedì 22 Febbraio 2024
spot_img

Maltempo in Toscana, Marina di Pisa ancora invasa dal mare

A Livorno stop traffico marittimo. Temporali, mareggiate, forti raffiche di vento. Sulla costa fino a 125 km/h. Sale livello fiumi. Allagamenti

Maltempo in Toscana, Marina di Pisa ancora invasa dal mare.

A Livorno sospeso il traffico marittimo. E chiuso dal Comune il viale Italia, il lungomare invaso dalla fortissima mareggiata sabato 2 dicembre. Livorno aveva già chiuso parchi e cimiteri per la giornata del 2 dicembre per l’allerta arancio.

Temporali, raffiche di vento e forti mareggiate in Toscana, in cui è stata emessa l’allerta meteo arancione dalla Protezione civile regionale.

Dunque ancora una volta Marina di Pisa, come a inizio novembre, è stata invasa dal mare. Mentre a fine ottobre la forte mareggiata provocò una raffica di sassi e detriti lungo la strada.

Strade allagate, città sott’acqua. Sabato 2 dicembre mattina la cittadina pisana ancora una volta con strade trasformate dal mare in fiumi.

Maltempo, allagamenti. Lungo la costa raffiche di vento fino a 125 chilometri orari, informa Eugenio Giani, presidente Regione Toscana.

Giani via social: “A Marina di Pisa, dove ci sono mareggiate e raffiche a 112km/h, l’acqua del mare è entrata nelle strade provocando allagamenti. Interventi in corso per alcuni alberi caduti per il forte vento. È transitato il fronte della perturbazione con precipitazioni localmente intense che hanno portato all’aumento dei livelli dei fiumi, alcuni sopra il primo livello come Magra, Ema, Lamone e Arno a Stia, ma senza criticità. Neve in Val di Luce e sui crinali dell’Appennino”

Traffico marittimo sospeso nel porto di Livorno nella mattina di sabato 2 dicembre per le condizioni meteomarine proibitive. Da sabato 2 dicembre mattina intorno alle 5 il vento di Libeccio sopra i 50 nodi con onde oltre i 4 metri ha paralizzato le attività a banchina impedendo l’attracco di navi e traghetti.

Sospesi i collegamenti con le isole.
A causa poi della fortissima mareggiata la Protezione civile del Comune di Livorno – che per l’allerta arancione per vento e mareggiate oggi aveva già disposto la chiusura di parchi e cimiteri – ha chiuso al traffico il viale Italia, sul lungomare, tra piazza San Jacopo e via Forte dei Cavalleggeri. Annullata anche la giornata di corse al galoppo all’ippodromo Caprilli per il forte vento.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
8.5 ° C
10.6 °
6.8 °
78 %
2.1kmh
40 %
Gio
15 °
Ven
13 °
Sab
12 °
Dom
12 °
Lun
10 °

Ultimi articoli

24,178FansMi piace
7,615FollowerSegui
482FollowerSegui
spot_img