fbpx
12.9 C
Firenze
venerdì 23 Febbraio 2024
spot_img

Sciopero generale, venerdì nero per il trasporto in Toscana

Venerdì 26 maggio sciopero nazionale 24 ore proclamato da sindacato Usb. Possibili cancellazioni e variazioni treni e autobus. Fasce garantite

Sciopero generale, venerdì nero per il trasporto in Toscana.

Venerdì 26 maggio sciopero generale nazionale di 24 ore indetto da sindacato Usb lavoro pubblico e privato.

Disagi in vista con possibili cancellazioni e variazioni per quanto concerne il trasporto pubblico di treni e autobus urbani ed extraurbani anche in Toscana

Autolinee Toscane rende noto che il servizio sarà garantito in due fasce orarie, uniche ed uguali per tutti i territori. Vale a dire tra le ore 4.15 e 8.14 e le ore 12.30 e 14.29.

Lo sciopero, illustra AT,  coinvolgerà sia il personale viaggiante che gli impiegati, compresi quelli delle biglietterie. Per operai ed impiegati lo sciopero è previsto per l’intero turno di lavoro.

“La regolarità del servizio dei bus fuori dalle fasce di garanzia, nonché la presenza di personale alle biglietterie, dipenderà dalle adesioni allo sciopero. La percentuale di adesione all’ultimo sciopero di 8 marzo, a cui aderì CUB Trasporti, fu del 12,61%”.

I lavoratori del gruppo Fs aderenti allo sciopero si fermano dalle 9 alle 17 di venerdì 26 maggio. Per cui i treni di Trenitalia possono subire cancellazioni o variazioni per lo sciopero nazionale del personale del Gruppo FS Italiane che aderisce al sindacato USB. Non sono previste variazioni per i treni a lunga percorrenza, mentre nella circolazione regionale e interregionale lo sciopero può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione.

E’ escluso dallo sciopero il personale della regione Emilia Romagna.

Per il settore aereo lo sciopero è previsto il 4 giugno.

Lo sciopero generale e nazionale è stato indetto da USB per chiedere aumento salariare e indicizzazione dei salari all’aumento del costo della vita, l’abolizione dell’IVA e tetto ai prezzi di prodotti di prima necessità, detassazione delle pensioni, assunzioni nella Pubblica Amministrazione, legge sul salario minimo riduzione orario di lavoro, reddito di cittadinanza, diritto ai servizi pubblici, diritto alla casa e tutela salute e sicurezza su luoghi di lavoro. Contro il nuovo codice degli appalti, delega fiscale, contro il decreto Cutro, il progetto di autonomia differenziata, contro il coinvolgimento nella guerra in Ucraina.

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
cielo sereno
12.9 ° C
14.3 °
10.4 °
71 %
6.7kmh
0 %
Ven
13 °
Sab
12 °
Dom
13 °
Lun
11 °
Mar
12 °

Ultimi articoli

24,178FansMi piace
7,615FollowerSegui
482FollowerSegui
spot_img