fbpx
27.5 C
Firenze
giovedì 25 Luglio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Montecatini al ballottaggio, Fanucci: “Avanti con riconteggio”

Dieci voti differenza tra Fanucci, 27.1%, coalizione liste civiche, e Del Rosso, 27.2%, centrosinistra Pd-M5S: "Siamo in partita e lo dimostreremo". Sfida Del Rosso con sindaco uscente Baroncini, segretario Lega Salvini Toscana, 33.7%. Voto 23 e 24 giugno

Getting your Trinity Audio player ready...

MONTECATINI TERME – Montecatini al ballottaggio, Fanucci: “Avanti con riconteggio”

Montecatini al ballottaggio, sfida Baroncini-Del Rosso. Con il riconteggio chiesto da Edoardo Fanucci. Dieci i voti di differenza tra Claudio Del Rosso, centrosinistra con Pd e M5S, 2.494 voti. E i 2.384 voti dell’ex deputato Edoardo Fanucci, al voto con una coalizione di tre liste civiche.

Fanucci ha chiesto il riconteggio e in queste ore ha ribadito l’azione, sua e della coalizione artefice dell’exploit elettorale con 27.1% contro 27.2% di Del Rosso. Coalizione con le tre liste Fanucci sindaco-Patto per la città, Brancoli con Fanucci, Fanucci sindaco che da sola porta 14.16%.

Fanucci: “Crediamo nel riconteggio. Il nostro non è un atto formale, ma sostanziale. Nelle ore dalla chiusura seggi a oggi abbiamo elementi tangibili per dire che siamo in partita”

Luca Baroncini, sindaco uscente nonché segretario Lega Salvini Toscana, non ripete il risultato del 2019, quando fu eletto al primo turno a soli 34 anni con il 57.8% e oltre il 39% dalla sua Lega. Baroncini va al ballottaggio con 33.68%, 20 punti meno del 2019. La Lega che in Toscana lo vede leader gli porta 10.65%. Fratelli d’Italia 15.21%. Forza Italia 6.44%. Scelgo Montecatini 1.62%.

Montecatini al ballottaggio
Montecatini al ballottaggio, nella foto da sinistra Ceccardi, Salvini e Baroncini (Foto Fb Luca Baroncini sindaco)

 

Baroncini: “Il ballottaggio era inevitabile con 5 candidati a sindaco. Siamo primi e con circa 600 voti di vantaggio sul nostro avversario Claudio Del Rosso. Grazie di cuore alle 4 liste che mi hanno sostenuto e ai candidati al consiglio comunale che ci hanno messo la faccia per un progetto: tutti sono stati preziosi per raggiungere questo risultato e gli sono grato. Complimenti a Edoardo Fanucci e ai suoi candidati per aver fatto un risultato davvero significativo così come ad Alberto Lapenna e a Franco Arena che si sono spesi convintamente per vedere affermare le proprie idee”.

 

 

Montecatini al ballottaggio, Fanucci: "Avanti con riconteggio"
Montecatini al ballottaggio, (Foto Fb Claudio Del Rosso)

Del Rosso: “La nostra bellissima avventura continua. Domenica 23 e lunedì 24 giugno si torna a votare per scegliere chi sarà la persona che avrà l’onore di essere il Sindaco della nostra città per i prossimi cinque anni. Ogni voto sarà fondamentale per cambiare insieme il destino di Montecatini Terme. Andare a votare è un atto di amore di cui la città ha bisogno, ora più che mai. Grazie di tutto”.

Fanucci: “Crediamo nel riconteggio. Non ce l’abbiamo con nessuno. Non pensiamo ci siamo stati brogli. Sono tutte persone perbene. Ci possono essere state non omogenee valutazioni ed errori per stanchezza. 267 schede nulle sono un numerone.  Come minimo voti scarto sono meno dieci e lo dimostreremo. Non pensiamo ad accordi perché noi siamo in pista. La richiesta di riconteggio alla commissione centrale l’abbiamo fatta. Laddove ci rispondesse negativamente noi non ci fermiamo. Andremo in tutte le sedi a perorare diritti elettori”.

Dando appuntamento Fanucci, capogruppo consiliare uscente Italia Viva, a Baroncini e Del Rosso, ma anche ad Alberto Lapenna, 8.73, e a Franco Arena, 3.63% “che hanno fatto un percorso da galantuomini” per un confronto sulle proposte elettorali.

Appuntamento sabato 15 giugno: “Laddove il riconteggio fosse protratto, l’attenzione della città deve stare sui contenuti”.

Poi Fanucci: “Sappiamo sicuramente chi ha perso a prescindere dal riconteggio: FdI ha perso tra Europee e comunali 1.700 voti. Voglio vedere come si fa a dire che non è un fallimento. Stesse cose in Pd. Io cinque anni fa le preferenze le ho prese nel Pd. Nel 2019 2.602 voti e ora 905”.

Poi: “Hanno vinto i giovani. Come il nostro giovane Andrea Bellettini, campione di preferenze, e Andrea Rastelli. Ma anche i giovani FdI Edoardo Baldaccini ed Elena Chiucolo, i più votati, e il giovane Lorenzo Dall’Olio, Pd. C’è un vento nuovo in città”.

Punta il dito Fanucci: “Luciana Bartolini, consigliera regionale Lega, consigliera comunale uscente, che prende 18 voti è un fallimento politico. Come l’assessore uscente Alessandro Lumi, Lega, solo 59 preferenze  è un giudizio sull’operato. Il segretario provinciale M5S Simone Magnani prende 18 preferenze. Il M5S  da mille voti 2019 porta il M5S a 250 voti è un giudizio negativo”.

Conclude Fanucci: “Se dopo il riconteggio non dovessi entrare in ballottaggio o il ballottaggio dovesse arrivare prima, per rispetto degli elettori farò consigliere comunale al servizio progetto che vogliamo realizzare”.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
poche nuvole
27.5 ° C
29.1 °
26.4 °
64 %
0.5kmh
20 %
Gio
37 °
Ven
37 °
Sab
38 °
Dom
37 °
Lun
37 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS