16.4 C
Firenze
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
spot_img

Sanremo 2022, gran finale. Mahmood e Blanco in testa tallonati da Morandi, Elisa e Irama

Padrona di casa Sabrina Ferilli. Polemica su Jovanotti superospite. Viareggio applaude il successo di 'Ciao ciao' de La rappresentante di Lista, tra i brani top Spotify

Sanremo 2022,  gran finale per l’edizione dei record targata Amadeus. Stasera il televoto decide il vincitore di un’edizione del Festival di grandissimo successo. Padrona di casa della serata finale Sabrina Ferilli. In testa la coppia Mahmood – Blanco che sta ottenendo la standing ovation social non soltanto per il brano ‘Brividi’. Ma anche per le divertenti dinamiche tra loro, con Mahmood sempre più trascinato dalla vivacità di Blanco. Gianni Morandi dopo la vittoria nella serata cover in coppia con Jovanotti, una performance la loro che rimane nella storia di Sanremo, dalla seconda posizione tenta il colpaccio con ‘Apri tutte le porte’. Brano made in Toscana scritto da Cortona dallo stesso Lorenzo Cherubini con il musicista pratese Riccardo Onori. C’è Elisa al terzo posto pronta a sferrare la zampata vincente con ‘O forse sei tu’. Da notare che ai primi tre posti ci sono tre vincitori di precedenti edizioni del Festival. Carrara tifa Irama, elogiato da Gianluca Grignani nella serata cover,  al quarto posto con il suo ‘Ovunque sarai’. Viareggio applaude La Rappresentante di lista, è già un successo il ‘Ciao ciao’ del duo Veronica Lucchesi – Dario Mangiaracina, al terzo posto Spotify dietro a ‘Brividi’ e a ‘Insuperabile’ di Rkomi. La Rappresentante  parte dal settimo posto, alle spalle del 18enne Sangiovanni beniamino dei giovanissimi. E di Emma che conta sulla direzione di orchestra di Francesca Michielin.

E oggi in conferenza stampa polemiche per la presenza di Jovanotti nei panni di superospite, una posizione che per qualcuno avrebbe favorito la vittoria di Gianni Morandi. Secco Amadeus: “Non sapevo della presenza di Jovanotti, è stato tutto concordato all’ultimo. Ma è tutto regolare, anche l’esibizione successiva. Conosco Lorenzo da tempo, lo aspetto a Sanremo da tre anni, appena saputo che veniva non me lo sono fatto sfuggire e l’ho tenuto. Avrei fatto lo stesso se, ad esempio, fosse arrivato Vasco Rossi. Tra l’altro non ha promosso il suo brano ‘La Primavera’, è venuto in amicizia e non ha percepito un centesimo”. E sulla polemica Jovanotti – Morandi intervengono in difesa Mahmood e Blanco: “Dire che a Gianni Morandi serve una mano è una cazzata. Morandi e Jovanotti hanno spaccato, sono due mostri sacri. Non c’è altro da dire. Hanno vinto perché l’esibizione era figa, per la magia che si è creata tra loro”.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
16.4 ° C
18.1 °
14.9 °
89 %
3.1kmh
40 %
Gio
19 °
Ven
19 °
Sab
19 °
Dom
23 °
Lun
23 °