fbpx
25.5 C
Firenze
domenica 26 Maggio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Muore dopo malore in campo, il calcio piange Mattia Giani

Il calciatore del Castelfiorentino, 26 anni, si era accasciato durante la partita di Eccellenza allo stadio Ballerini di Campi Bisenzio. Mattia Giani era ricoverato all'ospedale di Careggi

Getting your Trinity Audio player ready...

Muore dopo malore in campo, il calcio piange Mattia Giani.

Muore dopo malore in campo, non ce l’ha fatta Mattia Giani, 26 anni, attaccante del Castelfiorentino United accasciatosi in campo domenica 14 aprile durante la partita con Lanciotto Campi allo stadio Ballerini di Campi Bisenzio.

Mattia Giani, di Ponte a Egola, Comune di San Miniato, Pisa, cresciuto calcisticamente nell’Empoli, è morto lunedì 15 aprile all’ospedale fiorentino di Careggi.

Il calciatore ha accusato un malore durante la partita del campionato di Eccellenza Toscana. Le condizioni erano apparse subito gravissime. Mattia era stato trasportato a Careggi in codice rosso. La gara era stata sospesa.

Castelfiorentino United: “Hai lottato come eri solito fare in campo, indossando i nostri colori, ma un destino crudele ti ha portato via. Onorati di averti conosciuto ed apprezzato, prima come uomo e poi come atleta, sentiamo un vuoto immenso. Fai buon viaggio Mattia! Un abbraccio forte alla famiglia”.

Il cordoglio del Comune di Castelfiorentino: “In questi momenti mancano decisamente le parole. Una tragedia terribile. Un dolore straziante. Possiamo solo stringerci tutti assieme in un abbraccio fortissimo alla famiglia, e alla sua società di appartenenza. Riposa in pace”.

Il Comune di Campi Bisenzio: “E’ con profondo dolore che abbiamo appreso della tragica perdita di Mattia Giani avvenuta questa mattina. Non ci sono parole per esprimere la tristezza per la scomparsa di un ragazzo così giovane. In questo momento di dolore, esprimiamo le mie più sentite condoglianze alla famiglia,agli amici di Mattia e a tutti coloro che lo conoscevano”.

Il cordoglio della Regione Toscana: ” Tutta la nostra regione si stringe per la scomparsa così improvvisa e dolorosa del giovane calciatore di Ponte a Egola colto ieri da una malore in campo. Alla famiglia e agli amici l’abbraccio della Toscana”.

Il Comune di San Miniato: “Un dolore tremendo, siamo sgomenti e attoniti davanti a questa tragedia. Siamo vicini alla famiglia, al babbo Sandro, alla mamma, al fratello in questo momento che lascia senza parole tutti noi”

Il cordoglio del Pontedera: “Tutta l’US Città di Pontedera piange la scomparsa di Mattia Giani, calciatore 25enne del Castelfiorentino, colto da un malore domenica mentre era in campo nella partita di Eccellenza tra la sua squadra e il Lanciotto Campi.
Mattia era il fratello di Elia Giani, ex calciatore granata nella stagione 2020/21.
La società esprime le più sentite condoglianze alla famiglia in questo momento di profondo dolore”.

Poggibonsi: “US Poggibonsi si unisce al dolore dei familiari e degli amici di Mattia Giani.

Città di Savona: “Mattia Giani aveva indossato la maglia biancoblu nella Stagione 2018/2019 era un ragazzo educato, gentile e simpatico. Oggi ci ha lasciati dopo un malore avuto ieri sul terreno di gioco mentre faceva la cosa che più amava”.

“Il Pisa Sporting Club si unisce al profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Mattia Giani. Mattia ha fatto parte del nostro settore giovanile e tutti lo ricordiamo per le doti umane e professionali che lo hanno portato spesso ad aggregarsi anche alla Prima squadra. Oggi è arrivata, purtroppo, una notizia che mai avremmo voluto ricevere e in questo momento il presidente Giuseppe Corrado a nome della società tutta è vicino ai suoi genitori, al fratello Elia, ai famigliari e a tutte persone che lo hanno conosciuto e apprezzato”.

Mattia Giani era crollato a terra dopo un tiro, sembra portandosi una mano al petto. Subito chi era intorno a lui, giocatori e staff delle squadre, hanno capito la drammaticità della situazione e il primo a intervenire sarebbe stato uno dei componenti dello staff del Castelfiorentino, che ha praticato il massaggio cardiaco. Nel frattempo era stato attivato il 118.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
nubi sparse
25.5 ° C
26.7 °
22.6 °
49 %
3.6kmh
40 %
Dom
26 °
Lun
26 °
Mar
24 °
Mer
27 °
Gio
23 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS