fbpx
8.5 C
Firenze
giovedì 22 Febbraio 2024
spot_img

Firenze, Gatti dirige il concerto inaugurale del Festival del Maggio

FIRENZE – Un programma che guarda alla classicità, con il ‘Lamento d’Arianna’ di Claudio Monteverdi, ‘Orpheus’ di Franz Liszt e ‘Perséphone’ di Igor Stravinskij.

E’ quanto propone l’inaugurazione sinfonica dell’84/o Festival del Maggio musicale fiorentino, in programma il 26 aprile alle 20Sul podio Daniele Gatti, direttore principale del teatro e Lorenzo Fratini, maestro del coro, che dirigerà il ‘Lamento d’Arianna.

Il concerto inaugurale del ciclo sinfonico del Festival, si ricorda in una nota, segue di dieci giorni l’inaugurazione operistica che ha portato in scena Orphée et Euridice di Gluck.
“Il mio primo concerto sinfonico, commenta Gatti,prevede, oltre all’Orpheus di Liszt, due pezzi come il Lamento d’Arianna e Perséphone, che sono esempi perfetti di quello che è il tema del mito greco. L’idea di avere dei programmi sinfonici che possano, attraverso i temi trattati, ‘sostenere’ il filo conduttore del Festival è davvero fondamentale.

Concerti e opere caratterizzati e legati da una particolare tematica, arricchiscono sicuramente la proposta del Maggio”. Nel Perséphone l’annunciato tenore Juan Francisco Gatell ha rinunciato al ruolo e sarà sostituito da Bernard Richter, mentre la voce recitante nell’esecuzione sarà Sylvie Rohrer. 
   

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
8.5 ° C
10.6 °
6.8 °
78 %
2.1kmh
40 %
Gio
15 °
Ven
13 °
Sab
12 °
Dom
12 °
Lun
10 °

Ultimi articoli

24,178FansMi piace
7,615FollowerSegui
482FollowerSegui
spot_img