fbpx
25.1 C
Firenze
martedì 25 Giugno 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Kafd Globe Soccer Awards, Sardegna pronta per le stelle mondiali, Bellingham e Mbappè in corsa

(Adnkronos) – Dopo sei giorni di intense votazioni da parte dei tifosi, la lista dei candidati per il premio di Best Men’s Player si sfoltisce arrivando a soli 12 finalisti. Tra questi si annoverano alcuni candidati alla Champions League, Jude Bellingham e Vinicius Jr, la superstar francese Kylian Mbappé, l'icona del Liverpool FC Mohamed Salah, l'attaccante inglese del Bayern Monaco Harry Kane e un quartetto di giocatori del Manchester City. La cerimonia del 28 maggio all'Hotel Cala di Volpe in Costa Smeralda attirerà molte delle più grandi stelle del calcio europeo per il lancio della serie continentale dei Globe Soccer Awards. Sotto l'egida di "Road to Dubai" e organizzato in collaborazione con il Dubai Sports Council, i vincitori selezionati per le principali categorie dall'edizione europea saranno candidati ufficialmente anche per l'evento globale di fine anno negli Emirati Arabi Uniti. La scelta finale dei vincitori, dopo la prima selezione dei finalisti emersa dal voto dei tifosi, spetterà a una giuria stellata composta da ex giocatori, allenatori ancora in attività e non, presidenti e Ceo di club, arbitri e agenti. Per il premio di Best Men’s Player, è stato Mohamed Salah a guidare il voto del pubblico, e sarà affiancato nella corsa al premio da Phil Foden, Haaland, Rodri e Bernardo Silva del Manchester City. Tra i contendenti anche Kane, Mbappé e il suo compagno di Nazionale Antoine Griezmann, il prolifico attaccante del VFB Stuttgart Serhou Guirassy, la stella dell'Inter Lautaro Martinez e la coppia del Real Madrid Vinicius Jr e Bellingham, quest'ultimo anche nominato per il premio di Emerging Player. Per quest’ultimo premio, dedicato al miglior giocatore Under-21, Bellingham si troverà a competere con Lamine Yamal del Barcellona, che ha ricevuto il maggior numero di voti da parte del pubblico, e con Cole Palmer del Chelsea. Altri nomi in lista includono il compagno di squadra di Yamal, Pau Cubarsi, Eduardo Camavinga del Real Madrid, gli inglesi Rico Lewis e Kobbie Mainoo, Jamal Musiala del Bayern Monaco, il talento del Benfica Joao Neves e Warren Zaire-Emery del PSG. Dieci club provenienti da sei dei principali campionati europei sono in lizza per il titolo di Best Men’s Club, con il Real Madrid che è stato il più votato dai tifosi. Tra gli altri contendenti ci saranno anche Barcellona, Girona, Bayer Leverkusen, Atalanta, Inter, Arsenal, Manchester City, PSG e Sporting. Per quanto riguarda il Best Women’s Club, il voto pubblico ha favorito invece il Barcellona, con le vincitrici della Champions League che si uniscono a Lione, Real Madrid, Chelsea, Manchester City e AS Roma nella corsa al premio. Gli allenatori di nove dei dieci club in lizza per il titolo di Best Men’s Club sono anche candidati per il premio di Best Coach, con il voto pubblico che ha tra l’altro preferito Thiago Motta del Bologna – recentemente dimessosi dopo aver guidato il club alla qualificazione per la prossima UEFA Champions League – a Luis Enrique del PSG. Dopo aver portato la sua squadra al titolo della Bundesliga senza perdere una partita, è invece Xabi Alonso del Leverkusen ad aver attratto maggiormente il voto dei tifosi, imponendosi davanti a Carlo Ancelotti, Mikel Arteta, Simone Inzaghi e Rúben Amorim. La cerimonia vedrà anche la consegna dei premi per onorare la carriera di giocatori e allenatori che hanno fatto la storia del calcio e di riconoscimenti specifici per i principali campionati europei.  Il programma della serata si aprirà con un altro momento di grande interesse, i LaLiga Awards, premi che celebrano l’eccellenza della stagione 2023-24, legati al massimo campionato spagnolo. La Liga annuncerà i vincenti di quattro categorie, il Best Goal, il Best Player, il Best Coach, e il Best U23 Player, oltre a consegnare i premi speciali per il Team of the Season e il LaLiga Champion, che sarà assegnato al Real Madrid. Per la grande festa del football, la Costa Smeralda si è preparata alla grande. Nella magia del Cala di Volpe saranno i tre tenori de Il Volo a tenere a battesimo l’edizione europea degli Awards. Gianluca, Piero e Ignazio canteranno per il football, una loro passione che li rende ancor più vicini a milioni di fan. Ormai gli stadi del calcio vivono la continuità dello spettacolo attraverso i concerti, e i grandi protagonisti dei più famosi teatri oltre ai calciatori sono i più noti e ricercati talenti che offre il mondo della musica. Il Volo degli Awards Europei è già partito. Il 29 maggio la Lega Serie A ospiterà invece il Globe Soccer Forum in collaborazione con Smeralda Holding, proprietaria dell'Hotel Cala di Volpe. Gli argomenti saranno in totale quattro, con la prima sessione che vedrà la partecipazione di Gabriele Gravina, presidente della FIGC, del Vicepresidente de La Liga Quico Catalan, e del CEO della Serie A Luigi De Siervo, che discuteranno di sostenibilità finanziaria, importanza delle infrastrutture di alta qualità e minacce alle tradizionali fonti di reddito. Grande attesa per il secondo momento, con un’intervista sul palco a Nasser Al-Khelaifi, presidente dell'Eca e presidente del Psg, che affronterà invece alcune delle questioni critiche dell’unico sport realmente globalizzato, tra cui il calendario calcistico in espansione e la continua ricerca di maggiori entrate. La seconda sessione vedrà l'allenatore dell'Arsenal Arteta, il Ceo della Pfa Molango, Karl-Heinz Rummenigge del Bayern Monaco, il Ceo del City Football Group Ferran Soriano, l’allenatore del Como Francesc Fàbregas e gli agenti di calcio Giovanni Branchini e Bruno Satin discutere dell’affollamento del calendario, dell'epidemia di infortuni, dei costi di crescita forzata e delle problematiche attuali nel mondo del calcio, tra le quali il nuovo regolamento Fifa per i procuratori. La sessione finale vedrà infine Ferran Soriano, Ceo del City Football Group, discutere delle proprietà multi-club unitamente a Lina Souloukou, CEO della AS Roma (gli azionisti di maggioranza della società italiana hanno di recente rilevato il Cannes) e Mario Malavè, Co-Ceo di Mercury/13, proprietà multi-club nel calcio femminile mondiale che ha da poco acquisito una quota di controllo nel Como Women.  La prima edizione europea dei Globe Soccer Awards è sponsorizzata dal King Abdullah Financial District (Kafd), un importante hub finanziario di Riyad, Arabia Saudita. Anche Italpreziosi e Serie A si uniscono come Platinum Sponsor, insieme ai Gold Sponsor Silversands, Azimut Yachts, Socios.com, EMC Sports News e Azura. Mentre Filmmaster, Capichera, Smeraldina e Belvedere Vodka sono i partner tecnici ufficiali. I Kafd Globe Soccer European Awards 2024 e i LaLiga Awards saranno trasmessi in diretta mondiale, con aggiornamenti live condivisi sui canali social di Globe Soccer. L'app Globe Soccer è disponibile per il download su iOS App Store e Google Play. —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
pioggia leggera
25.1 ° C
27 °
23.1 °
66 %
2.5kmh
31 %
Mar
25 °
Mer
28 °
Gio
29 °
Ven
34 °
Sab
38 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS