fbpx
10.9 C
Firenze
martedì 23 Aprile 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Mondiali nuoto, Razzetti argento e bronzo. Terzo pass olimpico

Dopo l'argento storico per l'Italia nei 200 farfalla, con record personale, 'Razzo' bronzo a Doha nei 200 misti. Alberto Razzetti allenato a Livorno da Stefano Franceschi

Getting your Trinity Audio player ready...

LIVORNO – Mondiali nuoto, Razzetti argento e bronzo. Terzo pass olimpico.

Mondiali nuoto a Doha, doppia medaglia per Alberto Razzetti. In attesa della sua ultima gara, i 400 misti di scena domenica 18 febbraio.

Dopo l’argento storico per l’Italia nei 200 farfalla con record personale,  ‘Razzo’ è bronzo mondiale nei 200 misti, impreziosito dalla terza Carta Olimpica.

Nei 200 farfalla è la prima medaglia mondiale azzurra in vasca lunga. “Era l’obiettivo che avevo da tempo e sapevo che questo era il momento giusto per provarci. Sapevo di potermela giocare. Ho provato a stare con Honda fino alla fine, poi lui ha avuto più energia, pero sono davvero contento. Ho migliorato il personale, ho conquistato un argento, direi che è perfetto così”.

Nei 200 misti, in rimonta e magnifica la finale del campione 24enne di Genova. Tesserato per Fiamme Gialle e Genova Nuoto My Sport, allenato dal 2020 a Livorno da Stefano Franceschi e vice campione europeo in carica in vasca lunga e corta – che chiude in 1’57″42: frazioni 25″06 (5), 30″71 (7), 33″62 (5), 28″03 (3). Vince il canadese Finlay Knox – bronzo iridato in vasca corta a Melbourne 2022 – in 1’56″64, secondo è lo statunitense Carson Forster in 1’56″97.

Razzetti: “Non era per niente scontato  conquistare una medaglia. Forse non so neanche se me l’aspettavo. Ho cercato soltanto di lottare fino alla fine e fare la gara che avevamo pensato insieme al mio allenatore Stefano Franceschi. Sicuramento sono in condizioni diverse rispetto agli invernali di novembre a Riccione. Nel corso in questi mesi ho faticato un po’ e infatti si è visto che non mi è venuto veloce come le altre volte. Fortunatamente ho fatto bene le altre frazioni ed è arrivata un’altra medaglia. Il prossimo obiettivo sono i 400 misti domenica. Un’altra gara e un’altra possibilità dove cercare di fare il meglio possibile. Febbraio è un mese strano per gareggiare a questo livello, non mi era mai successo e penso anche agli altri. E’ difficilissimo fare previsioni. Queste gare fino adesso le ho fatte bene e spero di far bene anche l’ultima”.

Una scalata, quella del primatista italiano (1’56″21), figlia anche dell’intuizione del suo allenatore Stefano Franceschi che nell’aprile 2021, ad un mese dalla rassegna continentale di Budapest, lo convinse a riprendere a nuotare i misti. Da quel momento la carriera del campione, che in Ungheria con il tempo d’iscrizione da prima serie in batteria fu bronzo nei 400 misti, è cambiata e si è arricchita, considerando anche la vasca corta, di undici medaglie europee e cinque iridate per una ascesa inarrestabile.

Per l’Italnuoto quella di ‘Razzo’ è la quarta medaglia nella specialità. L’ultima portò la firma di Massimiliano Rosolino terzo a Barcellona 2003 e la prima è del lontano 1982 a Guayaquil con Giovanni Franceschi  che salì sul gradino più basso del podio.

 

 

200 misti maschile FINALE
RI 1’56″21 di Alberto Razzetti del 28/11/2023 a Riccione
1. Finlay Knox (Can) 1’56″64
2. Carson Forster (Usa) 1’56″97
3. Alberto Razzetti 1’57″42

 

Atleti qualificati alle Olimpiadi di Parigi 2024
Gregorio Paltrinieri nei 1500 e negli 800 stile libero
Alberto Razzetti nei 200 e nei 400 misti e nei 200 farfalla
Thomas Ceccon nei 100 dorso
Benedetta Pilato nei 100 rana
Alessandro Miressi nei 100 stile libero
Nicolò Martinenghi nei 100 rana
Simona Quadarella nei 1500 stile libero
Manuel Frigo 4×100 stile libero

Staffette qualificate alle Olimpiadi di Parigi 2024
4×100 stile libero masc
4×100 stile libero fem
4×100 mista mixed
4×200 stile libero femminile

 

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
pioggia leggera
10.9 ° C
13.6 °
7.9 °
84 %
3.6kmh
75 %
Mar
11 °
Mer
14 °
Gio
17 °
Ven
18 °
Sab
19 °

Ultimi articoli

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS

Video news