fbpx
14.9 C
Firenze
martedì 16 Aprile 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Maggio Musicale Fiorentino, Onofrio Cutaia commissario

Dopo dimissioni sovrintendente Pereira indagato da Procura. Ministro Sangiuliano: "Diamo una svolta a questa triste vicenda"

Getting your Trinity Audio player ready...

FIRENZE – Maggio Musicale Fiorentino, Onofrio Cutaia commissario.

Dopo le dimissioni dell’ormai ex sovrintendente Alexander Pereira, indagato dalla Procura di Firenze, ll Ministero della Cultura, “dopo aver raccolto i pareri tecnico-giuridici di varie istituzioni e dopo un’attenta analisi della situazione finanziaria e amministrativa del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, ha avviato le procedure previste dalla normativa per arrivare a un rapido commissariamento della fondazione lirico-sinfonica, indicando nel ruolo di commissario il direttore generale della Direzione Generale Creatività Contemporanea Onofrio Cutaia”.

Il ministro Sangiuliano: “Con questa decisione diamo una svolta alla triste vicenda del Maggio Fiorentino che il prestigio culturale di questa istituzione non avrebbe meritato. A poche settimane dal mio insediamento mi sono dovuto misurare con questa situazione che forse era già chiara, nella sua precarietà, prima. Il Ministero mette a disposizione uno dei suoi migliori direttori, uomo di comprovata esperienza in questo ambito, per ridare equilibrio finanziario e amministrativo al Maggio. La situazione di oggi, evidentemente, non si è generata in questi mesi. Ora tra i primi atti del commissario ci dovrà essere un accertamento”.

Onofrio Cutaia è il candidato indicato da Firenze per la guida della Fondazione del Maggio musicale. Il consiglio di indirizzo dell’ente lirico presieduto dal sindaco Dario Nardella, presidente della Fondazione, è il nome scelto in una terna di candidati di cui facevano parte anche Alberto Paloscia e Marco Parri da sottoporre al ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano a cui spetta la nomina del successore di Alexander Pereira.

Valdo Spini, componente CdI: “Il CdI ll’unanimità ha indicato al ministro competente il nome di Cutaia, il cui curriculum di amministratore e dirigente generale del ministero raccomandiamo per un riordino amministrativo necessario del nostro teatro” di cui facevano parte anche Alberto Paloscia e Marco Parri.

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
nubi sparse
14.9 ° C
15.8 °
13.4 °
81 %
2.6kmh
75 %
Mar
15 °
Mer
19 °
Gio
15 °
Ven
18 °
Sab
17 °

Ultimi articoli

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS

Video news