fbpx
33.6 C
Firenze
sabato 20 Luglio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

È Michele Penco il vincitore del contest di Fondazione Armunia

Il docente alla Scuola internazionale di comics è stato scelto con 'Kafka in the castle' dalla giuria popolare composta dal pubblico di "Inequilibrio"

ROSIGNANO MARITTIMO – Kafka in the castle, è il fumettista Michele Penco, classe 1982 e docente alla Scuola internazionale di comics, il vincitore del contest per illustratori, disegnatori e comic artist lanciato dalla Fondazione Armunia in occasione dei 100 anni dalla morte di Franz Kafka.

15 gli artisti in gara per il riconoscimento che premia la tavola a fumetti più meritevole ispirate alla figura del grande scrittore boemo, ai suoi racconti, romanzi o alle sue atmosfere. Il lavoro di Penco, che riprende all’acquerello il racconto breve Di notte scritto da Kafka nel 1920, segue il cammino di un uomo per le strade di una Praga deserta, mentre immagina cosa possa avvenire dietro le finestre buie dei palazzi. Ad assegnare il premio la giuria popolare composta dal pubblico di Inequilibrio, il festival dedicato a teatro, danza e performance in corso fino a ieri (6 luglio) tra Castiglioncello e la Costa degli Etruschi. Penco, oltre ad aggiudicarsi un periodo di residenza artistica negli spazi di Armunia, curerà l’immagine 2024/2025 della fondazione. I lavori originali di tutti gli artisti che hanno partecipato al concorso saranno esposti al Castello Pasquini di Castiglioncello in novembre, dal 7 al 17 del mese (maggiori info qui).

Michele Penco nasce a Pisa e si forma artisticamente disegnando dal vero, frequentando un corso di disegno tenuto da Gipi, tra i più grandi autori della storia recente del fumetto italiano. Incubi (2009), il suo primo libro come autore unico, viene pubblicato per la prima volta da Associazione Culturale Double Shot: in pochi mesi la tiratura è esaurita, ricevendo numerosi riconoscimenti da parte della critica e del pubblico. Seguirà l’anno dopo, per lo stesso editore, Racconti Azzurri, una raccolta di storie brevi che bisserà il successo della sua opera prima. Nel 2012 espone le tavole delle sue opere (tra cui anche illustrazioni e dipinti) al BilBolBul di Bologna: nell’esposizione emerge la sua capacità di cambiare il tratto al servizio della storia e la progressiva maturazione del segno. Si salta dalle atmosfere lovecraftiane del primo libro per arrivare a quelle oniriche e ancor più coinvolgenti delle tavole che compongono Racconti Azzurri. Artista a tutto tondo, dal tratto meticoloso e naturalistico, oltre ad essere autore di fumetti è prima ancora pittore e illustratore, riuscendo a padroneggiare i pennelli con la delicatezza dei grandi maestri e una freschezza unica nel suo genere.

Inequilibrio è possibile grazie al sostegno di Mic (Ministero della cultura), Regione Toscana, Comune Rosignano Marittimo. In rete con Rat Residenze artistiche toscane, AnticorpiXL, AnticorpiXL – ResiDance, AnticorpiXL – CollaborAction. Partner: università di Torino, Dance4Ageing, università popolare Rosignano Solvay, Radio UniPop, biblioteca comunale Marisa Musu, Duse 2024 Comitato Nazionale per le celebrazione del Centenario della morte di Eleonora Duse. Sponsor: dè-produzione Il magazzino, Conad Rosignano, Stilgrafix.

Michele Penco fumetto
Il fumetto di Michele Penco ispirato al racconto “Di notte”

 

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
nubi sparse
33.6 ° C
35.3 °
32.3 °
54 %
3.1kmh
40 %
Sab
36 °
Dom
36 °
Lun
36 °
Mar
37 °
Mer
35 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS