fbpx
27.5 C
Firenze
giovedì 25 Luglio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Pisa Scotto festival: Osho e ministro Valditara protagonisti

Al Giardino Scotto quarta edizione rassegna patrocinata da Comune e Fondazione Teatro di Pisa. Musica, libri, sport, degustazioni. Ingresso libero

Getting your Trinity Audio player ready...

PISA – Pisa Scotto festival: Osho e ministro Valditara protagonisti

Pisa Scotto Festival di scena fino al 27 giugno al Giardino Scotto di Pisa. Quarta edizione della rassegna patrocinata dal Comune di Pisa, sindaco Michele Conti, e dalla Fondazione Teatro di Pisa. Un format che spazia dalle presentazioni di libri ai talk show, dagli incontri sui grandi temi di attualità alle degustazioni.

Direzione artistica Francesca Petrucci.

Tredici appuntamenti con ingresso libero.

Dopo l’apertura con il format ‘Da grande voglio fare il cantante’, il filosofo Boni Castellane, il un confronto a più voci sul tema dello sport e sul suo valore educativo.

Giovedì 13 giugno, Mondo in guerra tra verità e finzione assieme a Fausto Bisloslavo, reporter di guerra. Il suo battesimo del fuoco fu un reportage durante l’invasione israeliana del Libano nel 1982, nel 1987 viene catturato e tenuto prigioniero a Kabul per sette mesi. Nell’ex Jugoslavia ha raccontato tutte le guerre dalla Croazia alla Bosnia, fino all’intervento della Nato in Kosovo.

La prima settimana di Festival si chiude venerdì 14 con la prima delle tre degustazioni

Con il monologo “Moderno sarà lei” tratto dall’omonimo libro di cui è autore, martedì 18 il giornalista Gianluigi Paragone sulla modernità, tra cibi sintetici e natura sovvertita, tra umanoidi e intelligenza artificiale.

Per ricordare i 150 anni dalla nascita di Guglielmo Marconi che nella città di Pisa ha lasciato un segno indelebile, il Pisa Scotto Festival propone giovedì 20 giugno la tavola rotonda ‘150 anni in onda. La Radio da Marconi ai nostri giorni’. Partecipano Salvatore De Mola, sceneggiatore Rai della fiction ‘Marconi, l’uomo che ha connesso il mondo’, Filippo Giannetti, docente del Dipartimento di Ingegneria delle Telecomunicazioni dell’Università di Pisa, Riccardo Maffei di Radio Incontro e Fabio Cosci presidente Marconi Labs Coltano.

La scuola: un percorso accidentato tra vecchie sfide e nuove prospettive è il tema dell’incontro di venerdì 21 a cui è atteso il ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara. Con lui anche Riccardo Buscemi, assessore alla scuola e ai servizi educativi del Comune di Pisa.

Con Puccini e Pisa. Una storia e una mostra, il Festival del Giardino Scotto rende omaggio a un altro genio italiano, Giacomo Puccini, nel centenario della sua morte e il cui legame con la città di Pisa è ben documentato non solo dal suo rapporto con il Teatro Verdi ma anche da altri luoghi, storie e incontri che ne accompagnarono e in alcuni casi segnarono la vita. Ne parleranno Manuel Rossi, archivista e direttore scientifico presso la Fondazione Simonetta Puccini per Giacomo Puccini e presso l’Archivio del Maggio Musicale Fiorentino, e Diego Fiorini, costumista e presidente della Fondazione Cerratelli e curatore di mostre.

La satira sarà invece al centro del pomeriggio del 25 giugno con Federico Palmaroli, ‘in arte Osho‘ che torna per la seconda volta a Pisa, dopo avervi ‘debuttato’ nel 2021 al Pisa Book festival

Dopo l’ultima degustazione in programma il 26, il Pisa Scotto Festival chiude giovedì 27 con Ricordando Marco Polo: 700 anni in viaggio con ospiti Francesco Gerardi, attore dello spettacolo La cella di seta, il viaggiatore Michele BiniAlessandro Bargagna, guida turistica.

 

 

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
poche nuvole
27.5 ° C
29.1 °
26.4 °
64 %
0.5kmh
20 %
Gio
37 °
Ven
37 °
Sab
38 °
Dom
37 °
Lun
37 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS