fbpx
18.8 C
Firenze
giovedì 13 Giugno 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Corriere scomparso, trovati scatoloni delle borse di lusso

Continuano le ricerche di Nicolas Matias Del Rio, 40 anni, scomparso 22 maggio in Maremma.Le scatole contenenti borse che trasportava, valore mezzo milione, trovate a un chilometro da furgone dato alle fiamme

Getting your Trinity Audio player ready...

Corriere scomparso, trovati scatoloni delle borse di lusso.

Continuano le ricerche di Nicolas Matias Del Rio, 40 anni, scomparso mercoledì pomeriggio 22 maggio scorso in Maremma mentre trasportava un carico di borse di lusso destinate a aziende del distretto di Firenze-Scandicci, per un valore di circa mezzo milione.

Corriere scomparso, trovati scatoloni delle borse di lusso
Corriere scomparso, trovati scatoloni delle borse di lusso (Foto Facebook)

Le scatole, una quarantina che conteneva le borse di lusso sono state ritrovate a circa un chilometro di distanza dal furgone Fiat Daily su cui Del Rio viaggiava. Furgone  ritrovato bruciato a Roccalbegna, in provincia di Grosseto.

Il cellulare di Del Rio, che vive ad Abbadia San salvatore, Siena, è spento dal tardo pomeriggio di mercoledì scorso. Mentre non si sono mai fermate le ricerche del 40enne da parte di volontari e familiari, i carabinieri hanno perlustrato la zona dove è stato rinvenuto il furgone con ii cani molecolari.

Nicolas Matias Del Rio Da qualche settimana era impiegato come corriere in un’azienda di trasporti per conto terzi della zona dell’Amiata.

Sulla vicenda la procura di Grosseto ha aperto un’inchiesta coordinata dal sostituto procuratore Valeria Lazzarini e le indagini sono condotte dai carabinieri ai quali la famiglia di Del Rio e il datore di lavoro hanno fatto denuncia. L’ipotesi ritenuta più probabile è che il corriere sia stato vittima di una rapina, ma al vaglio ci sono anche altre ipotesi, nessuna esclusa.

Scomparsa di cui si sta occupando il programma Rai 3 ‘Chi l’ha visto?’

L’ultima traccia in vita di Nicolas Matias Del Rio sarebbe stata trovata dagli investigatori nelle celle della telefonia a Santa Fiora, in provincia di Grosseto, non lontano da Piancastagnaio (Siena), dove ha sede la ditta di trasporti per cui lavora.

Dopo una trentina di km percorsi con il carico delle borse di lusso, Del Rio avrebbe chiamato il titolare della sua ditta per dire che uomini sconosciuti si erano presentati come dirigenti di un’altra azienda chiedendogli se poteva fare per loro una piccola consegna.

Il datore di lavoro dell’autista scomparso avrebbe dato il suo assenso. In seguito però si è ricordato che l’azienda citata nella telefonata era chiusa da oltre un anno. Avrebbe richiamato Del Rio per chiedere chiarimenti ma il telefonino da allora è sempre stato spento

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
nubi sparse
18.8 ° C
19.8 °
16 °
62 %
4.6kmh
40 %
Gio
23 °
Ven
25 °
Sab
28 °
Dom
30 °
Lun
22 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS