fbpx
19.5 C
Firenze
martedì 25 Giugno 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Addio a Massimiliano Pescini, politica in lutto. Cordoglio Toscana

Consigliere regionale Pd, ex sindaco di San Casciano, aveva 49 anni. Bandiere a mezz'asta a Palazzo del Pegaso. Bandiera della Regione Toscana listata a lutto. Giani: "Compagno tante battaglie politiche". Mazzeo: "Grandi doti morali. Correttezza, lealtà, vicinanza ai suoi territori"

Getting your Trinity Audio player ready...

Addio a Massimiliano Pescini, politica in lutto. Cordoglio Toscana.

Addio a Massimiliano Pescini, è morto a 49 anni il consigliere regionale Pd, ex sindaco di San Casciano Val di Pesa.

Bandiere a mezz’asta in palazzo del Pegaso, bandiera della Regione Toscana listata a lutto. 

Il cordoglio di tutte le forze politiche in Toscana. Ed è un’ondata di messaggi via social per la prematura scomparsa di Massimiliano Pescini.

Antonio Mazzeo, presidente Consiglio regionale della Toscana: “Con profondo cordoglio e sconcerto, il presidente e tutti i consiglieri si stringono alla famiglia, agli amici, ai tanti che lo hanno conosciuto e stimato per le grandi doti morali, per il carattere riservato, per la capacità di ascolto e per le tante battaglie portate avanti nel sociale, per la scuola, in difesa del lavoro. Lo ricordiamo per la sua correttezza, lealtà, preparazione, per l’impegno e vicinanza ai suoi territori che amava e rispettava tanto. Un rapporto di stima e amicizia riconosciuto da entrambe le parti politiche. Una persona positiva, sensibile e attenta ai problemi dei cittadini toscani. Con la scomparsa di Massimiliano Pescini perdo un amico con cui nel tempo ho condiviso tante battaglie politiche e di vita personale. Lo ricorda come grande esempio di dedizione al lavoro e di come si può e si deve interpretare l’Istituzione”.

Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana “In questo momento di profondo dolore, lo ricorda come amico e compagno di tante battaglie politiche, come una figura di equilibrio, dialogo, competenza e determinazione nel raggiungere gli obiettivi prefissati, ma anche così profondamente umano da cercare di coinvolgere tutti nell’interesse della comunità”.

Dario Nardella, sindaco di Firenze: “Non ci sono parole per esprimere il dolore di un amico caro, un collega leale che ti lascia. È successo troppo presto caro Massimiliano. Porterò per sempre con me la l’energia del tuo sorriso, la forza della tua calma, la profondità della tua intelligenza. A nome mio, della comunità fiorentina e della città metropolitana il mio più sincero cordoglio ai familiari, agli amici, al consiglio regionale e a tutta la comunità di San Casciano in Val di Pesa”.

Stefania Saccardi, vicepresidente Regione Toscana e candidata sindaca Italia Viva a Firenze: “Oggi nessun post di campagna elettorale o altro, solo il silenzio per ricordare ed onorare Massimiliano Pescini, un galantuomo della politica, una persona perbene, un ottimo amministratore che con intelligenza, capacità e passione sincera ha servito la propria comunità fino all’ultimo”.

Matteo Renzi “e tutta Italia Viva Toscana piangono Massimiliano Pescini, amico, persona per bene e a lungo compagno di viaggio in politica, fin dai tempi della provincia. Tengo tanti ricordi a cominciare da quel giorno di festa del 2016 per l’inaugurazione del nuovo stabilimento Laira. Da oggi la politica è più povera perché con Massimiliano Pescini se ne va una figura seria, autorevole, onesta e appassionata. Tutti noi ci stringiamo nel dolore della famiglia e degli amici”.

Emiliano Fossi, segretario Pd Toscana: “Massimiliano ci ha lasciati. Prima ancora che un politico intelligente e competente, che non si risparmiava mai, se ne va un amico e una persona perbene. Un galantuomo della politica. Un amministratore amatissimo dalla sua comunità, San Casciano, che ha amministrato per tanti anni, infine dirigente e consigliere regionale, sempre disponibile all’ascolto, corretto, amato nel nostro partito e stimato e rispettato da tutti i colleghi, anche dai banchi dell’opposizione. Arrivi alla sua famiglia l’abbraccio collettivo del Pd toscano. Troveremo presto le occasioni per ricordarlo come merita”.

Vincenzo Ceccarelli, capogruppo Pd Regione Toscana: “Un grande dolore, come capita quando perdiamo una persona cara, un compagno, un amico e un collega con il quale abbiamo condiviso una parte della nostra vita. La prematura scomparsa di Massimiliano Pescini è un evento sconvolgente per tutti coloro che lo hanno conosciuto ed amato in questo percorso di vita, che un male feroce e spietato ha interrotto bruscamente, come non avremmo mai voluto ed immaginato. Ora vogliamo stringerci idealmente a tutte le persone che soffrono per la sua perdita. Se ne va un uomo che abbiamo imparato ad apprezzare per le sue doti umane ancora prima che per quelle politiche e amministrative, nelle quali aveva dimostrato di saper eccellere. Da sindaco del suo paese fino all’attuale impegno in Consiglio Regionale, tante persone hanno potuto apprezzare le sue qualità, la sua passione, la sua integrità e la capacità di affrontare sottovoce, con garbo, ma anche con competenza e qualità, gli incarichi che ha ricoperto nelle istituzioni e nel partito”.

 

Andrea Ulmi, consigliere regionale e capogruppo di ‘Merito e Lealtà’: “Apprendo con profonda tristezza la notizia della morte del consigliere regionale Massimiliano Pescini. Un collega stimato, con cui ci siamo spesso confrontati in consiglio, seppur nella diversità di vedute. Esprimo le mie più sentite condoglianze alla famiglia ed ai colleghi del gruppo Pd di cui era vicepresidente”.

Fratelli d’Italia, gruppo Consiglio regionale Toscana: “Siamo profondamente addolorati per la prematura scomparsa del consigliere regionale del Pd Massimiliano Pescini. Non perdiamo un avversario politico, ma un uomo sempre corretto ed equilibrato. Alla sua famiglia e a tutto il gruppo regionale del Pd, vanno le nostre più sentite condoglianze”.

Elena Meini, capogruppo Lega Salvini Consiglio regionale Toscana: “Desideriamo esprimere la nostra vicinanza ai familiari del consigliere regionale Massimiliano Pescini, morto a soli 49 anni a causa di una grave malattia diagnosticata recentemente. Una terribile notizia che ci sconvolge letteralmente. Pescini era un politico preparato ed una persona affabile e le nostre più sentite condoglianze le vogliamo, ovviamente, estendere pure a tutti i Consiglieri regionali del Pd, con in testa il capogruppo Ceccarelli”.

Consiglieri regionali Pd Toscana: “Massimiliano se n’è andato. Lievemente come era solito fare nella sua vita. Come era lieve quando entrava e usciva dal suo ufficio, nel suo instancabile impegno per stare vicino alla gente, alla comunità nella quale era cresciuto, fino a quella più ampia per la quale stava lavorando in questi anni da consigliere regionale. Una vita che ha attraversato con la leggerezza di una persona gentile e di profondi valori umani quale sicuramente è stato. Ma questo non gli ha impedito di portare avanti con passione e competenza il proprio percorso politico e di amministratore. Per tutti noi, niente sarà più come prima. Questi sono i giorni del dolore per una fine atroce e ingiusta, come solo la vita sa essere. Per ora possiamo solo piangere il compagno, l’amico e il collega che ci ha lasciato e far sentire la nostra vicinanza a tutti coloro che lo hanno conosciuto e amato”.

 

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
cielo coperto
19.5 ° C
20.2 °
18.8 °
89 %
0.5kmh
96 %
Mar
28 °
Mer
27 °
Gio
28 °
Ven
34 °
Sab
38 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS