fbpx
29.5 C
Firenze
domenica 21 Luglio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Fabbrica dei marroni di Marradi, ipotesi Prada per rilevare la proprietà

Getting your Trinity Audio player ready...

MARRADI – Prada sarebbe interessata alla fabbrica dei marroni di Marradi, nel Mugello. Secondo rumors, il patron Fabrizio Bertelli, l’uomo di Luna Rossa, avrebbe avuto contatti con la proprietà Italcanditi e manifestato  alle istituzioni locali, il sindaco di Marradi Tommaso Triberti, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, e il sindaco metropolitano Dario Nardella, la volontà di rilevare la fabbrica, salvaguardando i posti di lavoro di cui una parte importante rappresentato da lavoratrici. Non ci sono conferme. Solo rumors. E i rumors raccontano anche di nuovi incontri istituzionali nelle prossime ore per la fabbrica in cui da fine 2021 va avanti ad oltranza il presidio dei lavoratori, sempre con a fianco il sindaco Triberti.  Dopo che l’azienda ha annunciato la delocalizzazione dell’azienda nel bergamasco, a Pedrengo. In quei giorni davanti ai cancelli dello stabilimento il Consiglio Comunale straordinario con Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, e l’arrivo della viceministro Teresa Bellanova. Un mese fa il tavolo di crisi in Regione Toscana, presenti azienda, sindacati e istituzioni, anche Tommaso Triberti, sindaco di Marradi.

In quella sede Italcanditi aveva reso nota  l’intenzione di trasferire in Lombardia le fasi di canditura, glassatura e confezionamento. Per attivare nello stabilimento di Marradi tre linee di produzione incentrate sul prodotto fresco e semilavorato. Quindi il Consiglio regionale della Toscana, presidente Antonio Mazzeo, aveva approvato all’unanimità una risoluzione sulla crisi occupazionale dell’Ortofrutticola del Mugello di Marradi affinchè la proprietà Italcanditi non spostasse la produzione dei marron glacé nel bergamasco e rilanciasse lo stabilimento toscano. A inizio febbraio Italcanditi e il gruppo De Feo hanno presentato il piano industriale con un accordo commerciale su base quinquennale, rinnovabile per ulteriori cinque anni, che prevede la cessione del ramo d’azienda di Marradi da parte di Italcanditi al gruppo De Feo e l’impiego di tutti i dipendenti a tempo indeterminato dello stabilimento di Marradi. Con la produzione di marron glacé nello stabilimento di Pedrengo, Bergamo.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
cielo sereno
29.5 ° C
30 °
27.6 °
61 %
1.5kmh
0 %
Dom
29 °
Lun
37 °
Mar
37 °
Mer
35 °
Gio
36 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS