fbpx
14.7 C
Firenze
venerdì 24 Maggio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Matrimoni, fiere e congressi, in Toscana arrivano i ristori dalla Regione

Getting your Trinity Audio player ready...

Arrivano i ristori per le imprese che lavorano nel settore delle fiere e dei congressi e nel settore dei matrimoni e degli eventi privati che hanno subito perdite per la pandemia. Li mette a disposizione la Regione Toscana, che ha stanziato 500mila euro. Chi lavora nell’allestimento di convegni e fiere e risulta in possesso dei requisiti richiesti potrà contare su ristori da mille a 10mila euro. Requisito per accedere è una perdita, nel 2020 rispetto al 2019, di almeno il 30 per cento del fatturato o dei corrispettivi. La pandemia, spiega la Regione, ha a lungo sospeso anche le feste private, a partire dai matrimoni.

Le imprese dell’indotto, compresi i liberi professionisti, dai fotografi alle sartorie, dai fioristi a ristoranti e catering,  potranno richiedere un contributo a fondo perduto di 2500 euro. L’aiuto, si fa presente, non potrà essere cumulato con il ristoro per le imprese che lavorano con fiere e convegni. Per accedere al contributo occorre avere il fatturato diminuito del 30 per cento nel corso del 2020. La Regione ha stanziato per questo settore 934 mila euro. I due bandi fanno parte del pacchetto di 21 milioni di euro di ristori ristori e contributi a fondo perduto che si sommano ai 34 milioni già stanziati con i vecchi bandi già chiusi e a quelli, altri sei milioni, annunciati nelle settimane scorse e tuttora aperti. I contributi possono essere chiesti fino al 31 gennaio.

 

 

 

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
cielo sereno
14.7 ° C
15.9 °
12.1 °
85 %
2.1kmh
0 %
Ven
24 °
Sab
24 °
Dom
27 °
Lun
27 °
Mar
18 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS