fbpx
24.4 C
Firenze
sabato 20 Luglio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Obbligo di super green pass al lavoro, in Toscana 23mila over 50 non vaccinati

Getting your Trinity Audio player ready...

Con il crollo della curva dei contagi Covid è entrato in vigore l’obbligo del super green pass per i lavoratori over 50 del settore pubblico e privato. Obbligo di super green pass che significa certificazione di vaccinazione o di guarigione dal Covid per accedere ai luoghi di lavoro dal 15 febbraio 2022. Pena sanzioni, anche da parte dell’Agenzia delle Entrate, fino alla sospensione dello stipendio. In Toscana sono 23mila gli over 50 che non sono in possesso di super green pass. L’obbligo del super green pass sui luoghi di lavoro per gli over 50 varato dal Governo Draghi al momento è in vigore fino al 15 giugno 2022.

In Toscana, come nel resto d’Italia, i dati del contagio sono in caduta libera. Ciò nonostante stanno entrando in vigore nuove misure restrittive. Da inizio febbraio è previsto l’obbligo di green pass per l’accesso agli uffici pubblici, a servizi postali, bancari e finanziari, a molte attività commerciali, tabaccai compresi. Non c’è obbligo di green pass solo per accedere alle attività che vendono beni considerati primari dal Governo Draghi. Dal 10 gennaio è in vigore il super green pass per accedere al trasporto pubblico, bus, treni, al ristorante, per bere un caffè al bar. Il 20 gennaio è entrato in vigore l’obbligo di green pass per l’accesso alle attività che offrono servizi alla persona, come parrucchieri e barbieri. Dal 15 febbraio l’obbligo di super green pass sui luoghi di lavoro per gli over 50. ‘L’obbligo non sussiste in caso di accertato pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate, attestate dal medico di medicina generale o dal medico vaccinatore, nel rispetto delle circolari del Ministero della salute in materia di esenzione dalla vaccinazione anti SARS-CoV-2; in tali casi la vaccinazione può essere omessa o differita. L’avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale, comprovata dalla notifica effettuata dal medico curante, determina il differimento della vaccinazione’.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
cielo sereno
24.4 ° C
25 °
23.3 °
83 %
2.1kmh
0 %
Sab
35 °
Dom
36 °
Lun
35 °
Mar
37 °
Mer
32 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS