fbpx
10.3 C
Firenze
martedì 23 Aprile 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Fortezza Vecchia a Livorno, valorizzazione turistico culturale

Protocollo d'intesa con Autorità Sistema Portuale e Cciaa Maremma Tirreno. Sindaco Salvetti. "Regione Toscana e Comune impegnati con investimento 6 milioni. Federalismo culturale per acquisire proprietà livelli superiori"

Getting your Trinity Audio player ready...
LIVORNO – Fortezza Vecchia a Livorno, valorizzazione turistico culturale.
Firmato il protocollo d’intesa tra Comune di Livorno, Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale e Camera di Commercio Maremma e Tirreno “per la realizzazione di azioni necessarie all’attuazione del programma di valorizzazione della Fortezza Vecchia”.

 

L’atto, sottolinea il Comune di Livorno,  è propedeutico ad un percorso già avviato di “federalismo culturale che porterà il Comune di Livorno ad acquisire la proprietà dei livelli superiori della Fortezza Vecchia attualmente di proprietà del Demanio dello Stato”.

 

Il documento sottoscritto nella sala Cerimonie di Palazzo Comunale dal sindaco Luca Salvetti, dal presidente della Camera di Commercio Maremma e Tirreno Riccardo Breda e da Claudio Capuano, dirigente Promozione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, presidente Luciano Guerrieri. Al tavolo della firma anche l’assessora al Porto del Comune di Livorno Barbara Bonciani.
Luca Salvetti: “Nel 2019  iniziammo un percorso molto articolato che ci ha portato alla situazione attuale che vede Regione Toscana e Comune di Livorno impegnate dal punto di vista economico sul progetto con un investimento di 6 milioni di euro già a bilancio delle due realtà. La conferma dell’impegno della Camera di Commercio come proprietaria della parte ipogea della Fortezza Vecchia. E l’impegno da parte dell’Autorità di Sistema a continuare un percorso di gestione della struttura che è assolutamente virtuoso. Questo protocollo serve ad indicare quelle azioni necessarie all’attuazione di questo programma di valorizzazione”.

 

La valorizzazione e la rifunzionalizzazione della Fortezza Vecchia rappresenta, sottolinea Comune di Livorno, un obiettivo da lungo tempo perseguito e centrale nelle strategie attuali e future di politica culturale, turistica e marittimo-portuale della città.

 

Il percorso di acquisizione “è nato attraverso un progetto di valorizzazione del bene che prevede una serie di riqualificazioni anche strutturali dell’edificio”. La firma del protocollo permette al Comune di avere il titolo giuridico dalla Camera di Commercio (proprietaria delle gallerie) per poter lavorare anche nella parte sottostante, e per fare in modo che l’Autorità Portuale continui ad avere la gestione della Fortezza Vecchia.

 

Riccardo Breda, presidente Cciaa: “La firma di questo protocollo, arrivata dopo un percorso lungo e articolato, è molto importante. La Fortezza Vecchia è uno dei complessi monumentali più importanti e prestigiosi di Livorno. La sua valorizzazione è strategica per lo sviluppo turistico-culturale della città, in crescita negli ultimi anni, come dimostrano i numeri che abbiamo a disposizione anche come Camera di Commercio. La Camera di Commercio mette a disposizione la parte ipogea della Fortezza, di cui l’ente è proprietario, per la sua completa funzionalità, accessibilità e gestione, in sinergia con il Comune di Livorno e l’Autorità di Sistema Portuale”.

 

Claudio Capuano, Autorità sistema portuale: “La Fortezza Vecchia, nell’ambito del patrimonio storico livornese, è sicuramente l’immobile più rappresentativo della storia della città e del suo porto, la “cerniera” fra il mare e la terra. Nella prospettiva della imminente conclusione del procedimento di federalismo demaniale, attivato dal Comune di Livorno, il protocollo non rappresenta soltanto il formale rinnovo dei titoli concessori rilasciati sin dal 2013 all’Autorità Portuale (poi diventata AdSP) dall’agenzia del Demanio e dalla Camera di Commercio ma è la traduzione giuridico-amministrativa di questo rapporto.
Gestiremo il manufatto in continuità col passato, mantenendo fede alle strategie dei soggetti proprietari. L’obiettivo, infatti, è quello di continuare a valorizzarne i profili storico, culturale, promozionale, turistico e formativo attraverso una sempre più efficace sinergia tra le istituzioni pubbliche, nell’ottica della promozione della città portuale e dei suoi traffici”.

 

Barbara Bonciani, assessora: “Questo accordo va a finalizzare un lavoro importante che l’amministrazione ha realizzato, non solo dal punto di vista tecnico, ma anche da un punto di vista politico. Quando ci siamo insediati abbiamo trovato un percorso di federalismo culturale che era stato interrotto dall’amministrazione precedente. Questa giunta ha preso in mano questo percorso determinata a portarlo avanti per giungere all’acquisizione della parte demaniale della Fortezza Vecchia.
Si tratta di un percorso che si è realizzato in grandissima sinergia, in primis con la Regione Toscana che ha destinato 3 milioni di euro alla valorizzazione, a cui il Comune ne aggiunge altri 3. La sinergia fra amministrazione comunale, Camera di Commercio e Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale permetterà anche una gestione congiunta e sinergica della Fortezza Vecchia. A seguito di questa firma, che è propedeutica all’acquisizione da parte del Comune del monumento, il 20 febbraio si terrà il tavolo tecnico perché il federalismo culturale passa da un accordo di valorizzazione che è stato presentato dal Comune di Livorno e che deve essere validato dal Segretariato Regionale per la Toscana del Ministero della Cultura. Abbiamo già realizzato un primo tavolo tecnico in cui il progetto ha ricevuto una risposta molto positiva. Dopo di che il passaggio finale sarà in Consiglio Comunale”.

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
pioggia moderata
10.3 ° C
11.7 °
9 °
86 %
4.6kmh
75 %
Mar
10 °
Mer
14 °
Gio
17 °
Ven
18 °
Sab
19 °

Ultimi articoli

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS

Video news