fbpx
20.8 C
Firenze
lunedì 20 Maggio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Polo scolastico a Livorno, ecco la nuova sede per i bimbi 3-6 anni

Intitolato a Serena Frangilli. Per la prima volta insieme scuola dell'infanzia statale e comunale. 150 bambini. Costo tre milioni. Sindaco Salvetti: "Sistema educativo livornese tra i migliori"

Getting your Trinity Audio player ready...

LIVORNO – Polo scolastico a Livorno, ecco la nuova sede per i bimbi 3-6 anni.

Per la prima volta insieme a Livorno una scuola dell’infanzia statale e una scuola dell’infanzia comunale.

Ecco il nuovo polo scolastico Serena Frangilli inaugurato a Livorno che accoglie 150 bambini nella fascia di età 3- 6 anni. Costo tre milioni di euro, di cui 2 milioni finanziati nell’ambito del Piano Regionale di Edilizia Scolastica e un milione a carico dell’amministrazione comunale, finanziato a mutuo.

Luca Salvetti, sindaco di Livorno: “Un lavoro bellissimo compiuto in poco più di due anni che si inserisce nel quartiere di Corea dopo la Scuola Volano aperta nel settembre 2021. Una struttura grandissima che ospita scuole d’infanzia comunali e statali insieme e che è stata realizzata secondo le tecnologie più moderne e i concetti pedagogici più avanzati.
Il sistema educativo livornese si rafforza e si conferma tra i migliori in assoluto e si regala una bella festa tra i sorrisi dei bambini e la soddisfazione dei genitori.

Il polo educativo scolastico accoglie insieme la scuola dell’infanzia statale Pian di Rota Istituto Comprensivo Don Angeli. E la scuola dell’infanzia Menotti del Comune di Livorno.

La struttura, spiega il Comune di Livorno, realizzata secondo le tecnologie più moderne e i concetti pedagogici più avanzati, sarà, per i quartieri nord della città, sede anche di attività educative e culturali extrascolastiche.

Polo scolastico a Livorno, ecco la nuova sede per i bimbi 3-6 anni
Polo scolastico a Livorno, ecco la nuova sede per i bimbi 3-6 anni (Foto Fb Luca Salvetti)

La scuola è intitolata alla pedagogista Serenella Frangilli, per circa 40 anni dirigente prima della Pubblica Istruzione e poi del Dipartimento dei Servizi alle Persone del Comune di Livorno. Tra le fondatrici del sistema educativo dell’infanzia e dei programmi e progetti per la qualità dell’educazione e dell’istruzione realizzati anche da CRED e CIAF. Ancora oggi “Serenella Frangilli è riconosciuta, anche in ambito regionale e nazionale, come pedagogista che ha espresso una grande competenza nella direzione dei sistemi complessi che intrecciano educazione, formazione, sociale e cultura”.

Livorno dunque dopo il progetto per il nuovo ospedale, apre un nuovo polo scolastico per i più piccini.

Polo scolastico a Livorno, ecco la nuova sede per i bimbi 3-6 anni
Polo scolastico a Livorno, ecco la nuova sede per i bimbi 3-6 anni (Foto Fb Luca Salvett)

Al taglio del nastro, oltre al sindaco Luca Salvetti e alla vicesindaca con delega alle attività educative Libera Camici, presenti l’assessora regionale all’Istruzione Alessandra Nardini, Cristina Grieco presidente Indire, Tiziana Rapisarda per l’Ufficio Scolastico Provinciale, i familiari di Serenella Frangilli, oltre a bambini, famiglie, insegnanti.

La vicesindaca Libera Camici: “Il polo educativo scolastico Serenella Frangilli rappresenta un grande traguardo e motivo di orgoglio per l’amministrazione e gli uffici tecnici del Comune di Livorno. Una struttura innovativa, progettata e realizzata in ogni dettaglio affinché sia luogo di cura, educazione ed istruzione per bambini e bambine. Centro nevralgico di iniziative di sostegno alla genitorialità e socializzazione per i quartieri nord e la città tutta.

La struttura può essere definita come una rappresentazione fisica e simbolica di quei valori di investimento nella educazione e nella scuola attraverso sicurezza e qualità strutturale, funzionale e gestionale, struttura portante del Sistema Integrato Infanzia 0/6 del Comune di Livorno e del sistema locale di educazione ed istruzione tutto”.

Poi la vicesindaca: “Il polo ospita per la prima volta insieme una scuola dell’Infanzia statale e una scuola dell’Infanzia del Comune di Livorno.

Questo rappresenterà una sfida innovativa verso la costruzione di un modello integrato di educazione attraverso il confronto e la contaminazione di impianti organizzative e linguaggi pedagogici”.

Prosegue la vicesindaca: “Inserito nel cuore del quartiere Corea, il Polo è stato progettato e realizzato con ogni cura e con la massima attenzione al bello, alla piena integrazione e riqualificazione nel contesto urbano in cui si colloca. E in un’ottica ecologica e di sostenibilità nel rispetto dell’ambiente e del territorio.

L’impianto di climatizzazione invernale della nuova scuola è costituito da un sistema di generazione di tipo geotermico

Alla geotermia è stata abbinata la produzione di corrente elettrica con un impianto fotovoltaico installato sulla copertura della scuola, in modo da rendere la struttura autosufficiente e sostenibile”.

Il Sindaco ha espresso la propria soddisfazione per l’inaugurazione e per il valore che assume una realizzazione come una nuova sede scolastica.

Alessandra Nardini, assessore Regione Toscana: “Non è la prima volta che veniamo a Livorno a inaugurare una scuola. Ritengo che non sia una scelta scontata che un’amministrazione locale continui a investire sulla scuola e sull’educazione. Una scelta che dimostra molta lungimiranza. Siamo di fronte a un Governo che ragiona per slogan, che disinveste sulla scuola. Penso per esempio al tema degli accorpamenti degli istituti scolastici. La Regione Toscana sta facendo una battaglia contro questa decisione scellerata, speravamo che dopo la stagione Covid tutti si sarebbero accorti che sulla scuola si deve investire. Invece stiamo assistendo a definanziamento e tagli”.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
pioggia leggera
20.8 ° C
21.9 °
18.1 °
80 %
2.1kmh
40 %
Lun
21 °
Mar
19 °
Mer
19 °
Gio
23 °
Ven
22 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS