fbpx
9.6 C
Firenze
giovedì 22 Febbraio 2024
spot_img

MV Tomei Volley Livorno, una storia importante ricca di successi

Prima squadra maschile in serie B. Prima squadra femminile in serie D. Vivaio con 300 bambine e bambini. Società nata con i Vigili del Fuoco

LIVORNO – MV Tomei Volley Livorno, una storia importante ricca di successi.

Prima squadra maschile in serie B allenata da Massimiliano Piccinetti.

Prima squadra femminile in serie D guidata da Luca Renai.

Un vivaio di oltre 300 bambine e bambini protagonisti dei campionati di categoria della Federazione. Il quartier generale nella caserma dei Vigili del Fuoco di Livorno con cui nell’immediato dopoguerra in una Livorno in macerie per i bombardamenti con i Vigili del Fuoco nasce il Volley Tomei, grande e storica realtà sportiva livornese. In passato anche protagonista in serie A2.

Va forte MV Tomei Volley Livorno. Va forte la società presieduta da Riccardo Castelli.

Uno sport, il volley, che ha visto recentemente Livorno grande protagonista sede della doppia finale di Supercoppa femminile 2023.

Al Modigliani Forum la sfida tra Prosecco Doc Imoco Conegliano e Allianz Vero Volley Milano.

Alla palestra Bastia  finale di Supercoppa femminile di sitting volley,  protagoniste le scudettate di Dream Volley Pisa e Cedacri GiocoParma Vc Cesena, vincitrici della edizione 2022 della Coppa Italia.

Prima squadra dunque in serie B, girone F, per MV Tomei Volley Livorno, dopo la salvezza conquistata la scorsa stagione nel rush finale di campionato. Dieci punti in classifica per la squadra pronta alla trasferta di Camaiore per la partita di domenica 3 dicembre con Upc Volley dopo aver ceduto in casa 2-3 al tie break al Kabel Volley Prato.

“Il calendario in questa prima fase iniziale ci ha subito messo di fronte le squadre più forti. Il nostro obiettivo di questa stagione? Dopo la salvezza all’ultima giornata la scorsa stagione, l’obiettivo è consolidare la serie B senza patemi d’animo”, spiega Dario Castelli, direttore generale. Una serie B che ha costi importanti. Il salto dalla serie C è tangibile anche in chiave economica. “Siamo intorno ai centomila euro. Gli sponsor per noi sono fondamentali”.

Prima squadra femminile in serie D, girone C, a quota 8 punti che sabato 2 dicembre attende a Livorno le avversarie di Grosseto.

Un grande vivaio, come ci spiega Dario Castelli, quindi un movimento importante non solo dal punto di vista sportivo ma anche sociale. Vero fiore all’occhiello della società.

“Abbiamo tesserati 300 bambine e bambini che disputano i campionati di tutte le categorie Fipav. Per i bambini da sei a dieci anni poi anche il campo estivo a Tirrenia. Passaggio molto importante, le quote dei bambini vengono investite dalla società per i bambini”.

Un vivaio di primissimo piano anche in prospettiva prima squadra, a sottolineare una società solida e ben organizzata. “Molte nostre giocatrici e molti nostri giocatori provengono dal nostro vivaio”.

Il quartier generale dunque nella caserma dei Vigili del Fuoco. Il campionato di serie B al Complesso Sportivo La Bastia. Il campionato di serie D nella palestra del Comando dei Vigili del Fuoco. E, ci illustra Castelli, tra le strutture le palestre delle scuole Pazzini e Fattori.

E poi? “Poi speriamo in futuro di poter riportare Livorno in serie A e di regalare un grande sogno ai nostri tifosi”.

 

La prima squadra maschile:  Alberto GAVAZZI, Gregorio MOLESTI, Marco CROATTI, Giacomo POLI, Leonardo GOLINO, Ian POLI, Tommaso LUPO, Nico CIPRIANI, Enrico BARACCHINO, Luca GRASSINI, Lorenzo VERDECCHIA, Lorenzo PILIERO, Matteo PAPINI, Gianmarco PUCCINELLI.

Allenatore Massimiliano Piccinetti, da giocatore capitano in A2 della squadra livornese. Secondo allenatore Federico Facchini. Assistente allenatore Roberto Rossi. Preparatore atletico Valerio Perullo. Fisioterapista Luca Dossena.

La storia del Tomei Volley Livorno.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
cielo sereno
9.6 ° C
11.8 °
6.8 °
65 %
2.6kmh
0 %
Gio
15 °
Ven
13 °
Sab
12 °
Dom
11 °
Lun
9 °

Ultimi articoli

24,178FansMi piace
7,615FollowerSegui
482FollowerSegui
spot_img