fbpx
35.7 C
Firenze
giovedì 18 Luglio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Nasce un Pontedera ambizioso per il prossimo campionato di serie C

Alessandro Agostini in panchina pesca nel 'suo' Genoa Primavera. Ragatzu e Van Ransbeeck gli elementi di esperienza

Getting your Trinity Audio player ready...

PONTEDERA – È un Pontedera ambizioso quello affidato all’allenatore Alessandro Agostini, ex calciatore professioniste ed ex allenatore del Cagliari e del Genoa Primavera. 

Giocatori importanti vestiranno la maglia granata per il prossimo anno, ormai imminente. In rosa l’attaccante classe 1991 Daniele Ragatzu: “Sono felice di essere qui – ha detto al suo arrivo – Pontedera per me è una sfida stimolante: la società punta molto sui giovani e noi “vecchi” abbiamo una responsabilità importante. Conosco bene mister Agostini, dai tempi del settore giovanile del Cagliari, e anche diversi compagni, che ho incontrato tante volte da “avversari”. Voglio dimostrare il mio valore anche a Pontedera, con lavoro, impegno ed umiltà. Un grande saluto ai tifosi granata: ci vediamo allo stadio e sono sicuro che ci divertiremo”. 

Il centrocampista belga Kenneth Van Ransbeeck, classe 1994, arriva invece dal Legnago Salus, di cui è anche stato capitano: ottimo tiratore da fermo può fungere anche da trequartista. 

Tris di arrivi nella giornata di lunedì a chiudere una prima settimana intensa di calciomercato: Lorenzo Gagliardi, Simone Calvani ed Alessio Sarpa.

Gagliardi, difensore classe 2004, torna a vestire la maglia del Pontedera dopo l’esperienza nella stagione 2023/24. Per lui 7 presenze tra campionato e Coppa Italia nel primo anno in granata, partendo dal primo minuto nel match conclusivo della regular season sul campo della Carrarese. Calvani, portiere classe 2005, fratello della “vecchia” conoscenza granata Gabriele, nell’ultima stagione è stato il numero uno e capitano del Genoa Primavera (allenata da mister Agostini), con uno score di 28 presenze e ben 8 match chiusi a porta inviolata. Nel suo curriculum anche una convocazione in serie A. Proviene dalla Primavera rossoblù anche Sarpa, esterno classe 2005, reduce da un’annata che lo ha visto scendere in campo 28 volte, mettendo a referto 3 gol e 3 assist. Stantuffo instancabile a disposizione del collettivo, grazie alla sua duttilità sa agire anche nel ruolo di mezzala.

© Riproduzione riservata

spot_img
Firenze
cielo sereno
35.7 ° C
36.8 °
33.1 °
36 %
3.1kmh
0 %
Gio
35 °
Ven
40 °
Sab
36 °
Dom
37 °
Lun
38 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS