fbpx
9.6 C
Firenze
giovedì 22 Febbraio 2024
spot_img

Alluvione a Vaiano, Cesare Prandelli testimonial di solidarietà a La Briglia

L'ex ct della Nazionale al circolo della frazione pratese testimonial di raccolta fondi. A Vaiano Save The Children con materiale scolastico per i bimbi che hanno perso nel fango libri e quaderni

VAIANO – Alluvione a Vaiano, Cesare Prandelli testimonial di solidarietà a La Briglia.

L’ex ct della Nazionale ed ex tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli a La Briglia, frazione di Vaiano, provincia di Prato.
Un’area in ginocchio per l’alluvione del 2 novembre. Cesare Prandelli al Circolo Spola d’Oro testimonial per la raccolta fondi per il paese.
Prandelli a La Briglia pochi giorni dopo essere stato al Castellani di Empoli per la partita di solidarietà per gli alluvionati di Nazionale Cantantie Movimento Shalom.
Prandelli al Tg3: “Dare un senso di rinascita a persone che si sono sentite abbandonate. I racconti delle persone che hanno perso tutto fanno riflettere sul senso di solidarietà e della vita stessa”.
Il Circolo Spola d’oro: “Un grazie speciale ad un grande uomo. Cesare Prandelli sempre in prima linea per le buone cause. Grazie per aver aderito all’iniziativa del nostro paese per la ricerca di fondi per aiutare le zone alluvionate e l’esempio viene dalla gente umile perché sarebbe potuto succedere a chiunque”.

E a Vaiano, sindaco Primo Bosi, Save the Children si è messa a disposizione della scuola e all’amministrazione comunale  per dare sostegno ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie che hanno subito i pesantissimi danni dell’alluvione. Una delegazione di Save the Children, proveniente da Roma, era stata in Vallata e aveva incontrato l’assessora Fabiana Fioravanti, per chiedere quali necessità ci fossero.

E i rappresentanti di Save the Children sono arrivati all’Istituto Bartolini con un furgone per consegnare, sulla base delle indicazioni ricevute, 140 zainetti colmi di materiale scolastico di diverso genere destinati a bambini della scuola primaria e a ragazzi della secondaria di primo grado. A riceverli  l’assessore Beatrice Boni e la dirigente Alessandra Salvati.

Ma l’attenzione di Save the Children per chi è rimasto vittima dell’alluvione non finisce qui. Grazie a un accordo con le tre cartolibrerie di Vaiano, promosso dal Comune, bambini e ragazzi potranno acquistare libri nuovi al posto di quelli che sono stati rovinati dall’acqua e dal fango. Anche gli studenti delle secondarie superiori, residenti nelle strade alluvionate, possono beneficiare della medesima misura di sostegno.

Save The Children ha pensato anche ai piccolissimi, mettendo a disposizione dell’amministrazione comunale 40 buoni da cento euro.

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Firenze
cielo sereno
9.6 ° C
11.8 °
6.8 °
65 %
2.6kmh
0 %
Gio
15 °
Ven
13 °
Sab
12 °
Dom
11 °
Lun
9 °

Ultimi articoli

24,178FansMi piace
7,615FollowerSegui
482FollowerSegui
spot_img